Cesare Basile, il nuovo singolo è "Parangelia"

Cesare Basile pubblica il singolo che anticipa l'uscita dell'album omonimo prevista per l'8 febbraio

Si intitola "Parangelia" il brano che anticipa l'uscita del nuovo album di Cesare Basile, prevista per l'8 febbraio.

A quasi due anni di distanza da "Sette pietre per tenere il diavolo a bada", l'artista catanese ritorna sule scene con un disco omonimo (per il quale è prevista anche la pubblicazione in doppio vinile doppio su etichetta Viceversa) di 10 canzoni, ispirate principalmente dal suo ritorno in Sicilia che ha coinciso con la nascita dell’Arsenale (Federazione Siciliana per le Arti e la Musica) e l'impegno nel progetto del Teatro Coppola Occupato di Catania.

Ad accompagnare Basile diversi nomi del panorama musicale italiano, fra i quali spiccano: Rodrigo D'Erasmo (Afterhours), Enrico Gabrielli (Calibro 35) e Marco Iacampo.

Ascolta "Parangelia" di Cesare Basile.

---
L'articolo Cesare Basile, il nuovo singolo è "Parangelia" di Redazione è apparso su Rockit.it il 2013-01-05 16:03:13

Tag: singolo

COMMENTI (30)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • RoyBatty 9 anni Rispondi

    "scrivere poesie
    nel fiato dei banditi
    è un vizio d'odissea
    di grecia
    e d'anarchia....."

    sembra di ripiombare in pieni anni 70'.... BOH ?!?

  • alessandroborbone 9 anni Rispondi

    ahahah! Invece tu, DistortedGhost, ce le hai chiarissime a quanto pare queste idee sulla comunicazione e su internet; sicuramente sui tuoi manuali ci saranno un sacco di risposte, ma forse non le hai capite.

  • elsenorpablo 9 anni Rispondi

    sarà...

  • DistortedGhost 9 anni Rispondi

    Federico Doria penso che il tuo ragionamento sia conservatore, sicuramente un concetto espresso mettendo nome e cognome e' necessariamente piu' ipocrita che mettendo il nick, certo alcuni come U.Palazzo si espongono e dicono la verita', ma e' una loro scelta e sono poi personaggi noti che possono di sicuro far valere una propria idea rispetto ad uno qualsiasi, il nick da la possibilita' a tanti di esprimere liberamente cio' che pensa ( ovviamente senza diffamare ecc...) la rete e' questa , hai le idee molto confuse e retrograde sulla comunicazione moderna e su internet la democrazia e la civilta' nel 2013.....

  • elsenorpablo 9 anni Rispondi

    scrivere firmandosi con il vero nome e cognome è un atto di civiltà, siamo bravi tutti a parlare senza prenderci le responsabilità di quello che diciamo, la scelta di nascondersi dietro un nick è quanto di più indivisualista e meno democratico che ci possa essere, è così che si diventa schiavi. mettere la propria faccia a quello che si dice e si scrive è un atto di libertà, di democrazia, infine di civiltà.

  • jokifocu 9 anni Rispondi

    Stizzosa..mi hai fatto male..ai..ai..

  • anlgc 9 anni Rispondi

    JOKIFOCU sembri quei politici come Fiorito-batman che per difendersi dicono che non sono solo loro a rubare ma lo fanno tutti, ma piantala sei ridicolo.

  • lucy 9 anni Rispondi

    fai uguale con il brano di basile e quello dei Joy Division, lo mandi a Peter Hook e vedi un po che ti risponde.

  • jokifocu 9 anni Rispondi

    e gli originali?..?
    http://youtu.be/x1U1Ue_5kq8

  • jokifocu 9 anni Rispondi

    ecco altri copioni..sfogatevi pure..
    http://youtu.be/vabnZ9-ex7o

IL TUO CARRELLO