I Chaos Workshop vincono Sottosuoni 2002

01/12/2002

Sono i Chaos Workshop i vincitori della finale dell’8^ edizione di Sottosuoni – ritmi e segnali dal sottovuoto urbano, rassegna musicale organizzata da Vox Day dedicata ai gruppi emergenti, tenutasi giovedì 28 novembre 2002 presso il Palasport Comunale di Quartu S. Elena, messo a disposizione dal Comune, patrocinatore dell’evento.

La band di Muravera (CA), formatisi nell’ottobre 2001, è stata votata da una giuria composta dal pubblico, accorso numeroso a gremire il palasport (1.500 le presenze) e da “addetti ai lavori” (Manuel Agnelli e Andrea Viti degli Afterhours, Luca Valtorta di “Tutto”, John Vignola de “Il Mucchio Selvaggio”, Luca Zoccheddu di Rockit), avendo la meglio su Balalla, De F.L.A.M., Earthsick, Erika, Gore, Hayley Mills, Intrazione e 44 Magnum.

Al temine dell’esibizione delle band in concorso si sono esibiti gli U-topia, gruppo vincitore di Sonica 2002, festival gemellato con Sottosuoni. E proprio Sonica ospiterà nel corso della prossima edizione i Chaos Workshop.

Gran finale con gli Afterhours, nell’unica data sarda del tour di “Quello che non c’è”. La band milanese ha presentato i brani tratti dall’ultimo album “Quello che non c’è” unitamente a pezzi tratti dal suo repertorio “storico”.

Chiusa l’edizione 2002, Sottosuoni già si prepara alla nuova edizione, aprendo le porte a band provenienti da tutta Italia. L'obiettivo della manifestazione è infatti quello di diventare già dal prossimo anno uno dei punti di riferimento (per il centro sud) dell'undergorund nazionale.

L’intera manifestazione è stata ripresa e sarà trasmessa in differita dall’emittente Videolina, sponsor dell’evento.

Per informazioni:
Vox Day – Tel. 070/554196
e-mail voxday@eudoramail.com /> www.voxday.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc