Chi compra ancora dischi, nel 2014?

Ryan Howerter - Chi compra dischi nel 2014Ryan Howerter - Chi compra dischi nel 2014
19/09/2014 13:56 di

Qualche giorno fa, MusicWatch e Buzzfeed hanno unito le forze per presentare i risultati di due differenti sondaggi sulle abitudini d'acquisto musicale degli americani: il primo è stato sottoposto online a persone dai 13 anni in su nel 2004, il secondo (con le stesse identiche domande del primo) è stato sottoposto invece nel 2014. 
Quel che ne esce fuori è una bella fotografia di come sono cambiate le abitudini d'acquisto negli ultimi dieci anni, almeno negli Stati Uniti.

 


Dall'infografica emergono due dati abbastanza evidenti: il primo è che gli unici che continuano a sostenere l'industria discografica sono i quarantenni e i cinquantenni (e la cosa spiegherebbe almeno in parte la diffusione endemica di reunion varie), la seconda è che, al contrario di quanto accadeva 10 anni fa, le donne costituiscono la maggioranza degli acquirenti sia dei dischi fisici che dei download online (passando dal 47% al 53%) 

Tag: discografia mercato discografico

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • Faustiko Murizzi 19/09/2014 ore 14:19 @faustiko

    Quindi sto diventando donna? :-)

  • luca Riggio 21/09/2014 ore 11:07 @sintetico01

    Di solito io aquisto. Il problema è che ultimamente non si sa cosa valga la pena comprare,sopratutto di musica italiana.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati