Chiude il No Silenz Festival di Coniolo (BS)

Si ferma alla dodicesima edizione la storia del festival che si è tenuto fino alla scorsa estate a Coniolo, in provincia di Brescia.

L'annuncio l'hanno dato gli organizzatori su Facebook: il No Silenz 2012 non si farà. Si ferma così alla dodicesima edizione la storia del festival che si è tenuto fino alla scorsa estate a Coniolo, in provincia di Brescia.

Tanti, nel corso degli anni, i nomi passati dal cortile della scuola elementare di Coniolo: Massimo Volume, A Toys Orchestra, Il Teatro degli Orrori, Dente, ma anche band straniere come Oneida, Piano Magic e Vivian Girls.

Ecco il comunicato con cui gli organizzatori hanno comunicato la fine del No Silenz:
«La notizia era nell'aria ed ora è ufficiale: il NOSILENZ 2012 non si farà. I motivi sono tanti e sono legati essenzialmente al fatto che il festival fosse diventato complicato e troppo impegnativo da gestire. Ringraziamo tutti quelli (Nico, Umberto e tanti altri) che si sono offerti di darci una mano pur di non far terminare un evento che era arrivato alla 13° edizione, ma davvero quest'anno sarebbe stato difficilissimo reggere. Grazie ai volontari che per 13 anni ci hanno supportato, al foltissimo pubblico, e agli addetti al settore che ci hanno sempre sostenuto. Altre idee, comunque, stanno prendendo forma; a presto per gli aggiornamenti».

---
L'articolo Chiude il No Silenz Festival di Coniolo (BS) di Redazione è apparso su Rockit.it il 2012-04-02 00:00:00

Tag: festival

COMMENTI (7)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • nicko 10 anni Rispondi

    @iocero volevo solo capire... a me sembra che abbia sempre avuto la stessa direzione, fin dall'inizio, mi interessava capire cosa intendessi, tutto qua.
    ciao

  • iocero 10 anni Rispondi

    Nicola, solo questione di gusti.

  • nicko 10 anni Rispondi

    @iocero ...che direzione?!

  • nicko 10 anni Rispondi

    le bestemmie.

  • robierto 10 anni Rispondi

    Che brutta notizia

  • iocero 10 anni Rispondi

    Peccato davvero, anche se la direzione che stava prendendo non era 'sto granchè era sempre piacevole andarci.

  • rudefellows 10 anni Rispondi

    peccato.

IL TUO CARRELLO