Chiuso il fan clun italiano di Jeff Buckley

22/09/2000

Con una decisione tanto inattesa quanto improvvisa, l'erede unica del patrimonio di Jeff Buckley Mary Guibert, madre dell'artista, ha imposto la chiusura del sito che pubblicizzava l'esistenza in Italia di LoneStar, fanzine dedicata a Buckley.

La Guibert ha contattato Giancarlo Passarella, mantainer del sito web www.fanzine.net, chiedendo la rimozione immediata di due pagine contenenti riferimenti a LoneStar e Jeff Buckley, perché avrebbero invitato a copiare nastri pirata dell'artista e avrebbero contenuto materiale coperto da copyright. Ma in effetti la pagina conteneva solo alcune foto live di Buckley, l'elenco dei numeri arretrati della pubblicazione (tuttora attiva) e gli indirizzi per poterla richiedere.

Del resto il sito in questione era stato aggiornato l'ultima volta nel tardo 1997, quindi resta difficile comprendere cosa abbia spinto la Guibert a pretendere la rimozione del sito proprio in questo momento, tanto più che la sua esistenza era nota da anni.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati