Clubspotting: dal 30/06 al 15/07 a Reggio Emilia

30/05/2000

Suoni, visioni e immaginari delle culture dei club

Da venerdì 30 giugno a sabato 15 luglio
Chiostri di San Pietro,
Via Emilia San Pietro, 44
Reggio Emilia

Reggio Emilia diventa la capitale della "club culture". Dal 30 giugno al 15 luglio, dj, scrittori, skater, writer, esperti di arti figurative e nuove tecnologie, mode e modi del tempo libero e della notte si daranno appuntamento a Reggio Emilia per parlare di "club culture".

Nata con la ricerca di un divertimento altro, a volte colto, collegato alla musica, la cultura dei club si è sviluppata come fenomeno sociale per rendere visibile un certo immaginario, attraverso la contaminazione delle arti: dal cinema alla letteratura, dalle sperimentazioni culturali alla moda, dalle arti visive allo sport. La club culture si muove attraverso confini sfuocati ma per chi la vive o la guarda rappresenta una scelta consapevole del tempo libero, una ricerca e un divertimento.

Clubspotting si svolgerà all’interno dei Chiostri di San Pietro, nel pieno centro di Reggio Emilia. Ecco tutti gli appuntamenti di un progetto in cui la musica è solamente una delle componenti e la colonna sonora di un movimento che è destinato a svilupparsi.

Clubspotting è un evento studiato da:
- www.maffia.it
- www.clubspotting.it

- - - - - - -

Programma:

SUONI
Il ruolo del dj nel progetto CLUBSPOTTING è centrale e qualifica il "djing" ovvero la selezione musicale svolta dal dj come disciplina artistica "tout court".

- Venerdì 30 giugno:
"Weekendance Night" con Luca De Gennaro (responsabile programmazione MTV) e Fabio De Luca (giornalista per "Rumore" e "Musica di repubblica") entrambi conduttori della tasmissione
"weekendance" di RaiStereoDue;

- Sabato 1 luglio:
"Sonar Kollektiv", collettivo di artisti tedeschi, cresciuto intorno ai Jazzanova, portavoce della nuova estetica elettronica mitteleuropea;

- Domenica 2 luglio:
appuntamento eccezionale con l’unica data italiana di DJ KRUSH, protagonista assoluto della scena elettronica giapponese. Inventore del trip hop, insieme a Dj Shadow, Krush è un abile ricercatore sonoro, capace di miscelare musica di diversa provenienza. Torna in Italia per la seconda volta, dopo aver ipnotizzato, nel marzo del 1999, il pubblico del Maffia, rapito dalla sua maestria;

- Venerdì 7 luglio:
"e-club dj set", festa della rivista e-metropoli emilia;

- Sabato 8 luglio:
Maffia Sound System, con debutto dei Joe Carminatis’ Trio vs. Mad Mike;

- Venerdì 14 luglio:
"Slam Jam 14072000" con dj Kappa e ospiti a sorpresa;

- Sabato 15 luglio:
"UltraTomato Night", party conclusivo della rivista dedicata alla club culture
Cortile del Chiostro Maggiore, ore 22.00

"PAROLE"
- Sabato 1 luglio alle ore 18.00 avrà luogo "Club Lit" dedicato a scrittori, saggisti, giornalisti, discografici chiamati ad intervenire sui vari aspetti della club culture. Sono previsti reading degli scrittori Tiziano Scarpa e Giuseppe Caliceti.

"VISIONI"
Le sale all’interno del Chiostro Maggiore saranno aperte tutte le sere tranne il lunedì e ospiteranno diverse esposizioni.

- Club*Zone: installazioni fotografiche di Dario Lasagni, Gianluca Figliola e Stefano Camellini
- Art*Zone: illustrazioni di designer come Sato Labo (Giappone) e Evan Hecox (Stati uniti) e galleria di flyer art con lavori provenienti da club di tutto il mondo.

- MTV*Room: non stop di video clip realizzati da artisti per l’emittente televisiva MTV.

Evento collaterale a cura di Alessandra Vaccari, "Quando gli altri dormono", la vita di notte: le persone e i discorsi, gli stili e le mode. Mostra che offre un ritratto sulla creatività giovanile, considerata nelle sue forme più quotidiane.

- - - - -

Uffici Stampa:
Media Blitz
(Michele Sotgiu - tel. 0522.282128 / mediablitz.iod@helios.it) />
Winston Wolf
(Costanza Turrini - tel. 0522.337207 /
redazione@eonline.it)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati