Quanto spendono i comuni italiani per la cultura?

Firenze batte tutti, molto male invece la Sicilia

- Firenze, foto via ilmediano.com
29/02/2016 - 15:48 Scritto da Chiara Longo

Quanto spendono i comuni italiani per la manutenzione dei palazzi che ospitano musei, teatri, biblioteche, per pagare il personale, acquistare libri e opere, organizzare eventi e promuoverli? In una parola, quanto spendono i nostri comuni per la cultura? 
Su openbilanci.it, il sito che monitora le entrate e le uscite di tutti i comuni d'Italia, è possibile accedere alle ultime rilevazioni del 2013, da cui risulta che la spesa media per cittadino affrontata dai comuni per gli investimenti sulla cultura è di 60 euro, con picchi tra i più alti in Toscana e tra i più bassi in Sicilia. Rispetto al 2012, Firenze ha infatti raddoppiato la spesa media pro capite, attestatandosi al primo posto per 3 anni consecutivi.



Andando ad analizzare nel dettaglio le cifre dei 15 comuni più popolosi d'Italia, salta all'occhio un altro primato di Firenze, che è la città in cui la spesa supera (anzi raddoppia) i 100 euro a testa, staccando di oltre 160 euro la seconda classificata, Trieste, che spende 83 euro, e Milano, dove per ogni cittadino il comune spende 70 euro.
Spaventa invece leggere i dati delle due città siciliane fanalino di coda di questa classifica, anche perché stiamo parlando di due comuni ricchi di storia, siti archeologici, quartieri con caratteristiche uniche al mondo, musei e luoghi d'interesse. A Palermo si spendono solo 11 euro a testa, mentre nel caso di Messina la spesa si dimezza ulteriormente, attestandosi sui 5 euro e pochi spiccioli a persona. 

---
L'articolo Quanto spendono i comuni italiani per la cultura? di Chiara Longo è apparso su Rockit.it il 2016-02-29 15:48:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO