Il comunicato di "Controtempi"!

20/03/2003

Comune di Parma
Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili
Fondazione Monte di Parma
Cooperativa Lune Nuove - Sliver Music

presentano

CONTROTEMPI
Itinerari Sonori dai ’70 a oggi

Introduzione
Controtempi è una serie di incontri, spettacoli e proiezioni: è un modo per ripensare al nostro ricco passato artistico e alla storia della cultura musicale degli ultimi decenni. Poche volte è accaduto infatti che un periodo della nostra vita si rispecchiasse tanto nel passato, così come le tendenze di oggi si rispecchiano nel ribollire di invenzioni degli anni Settanta.

Controtempi nasce appunto dalla curiosità di scoprire, sotto gli atteggiamenti di facciata, che cosa lega gli anni della più brillante rivoluzione musicale con la vivacità tecnologica di oggi. Ascoltare l'attualità di alcuni dei protagonisti del rock e del pop di ieri; sentir rivivere i timbri, i ritmi e gli stimoli degli anni Settanta nelle canzoni dei nuovi talenti; ripercorrere la grande avventura di Demetrio Stratos in tutta la sua forza innovativa. Da questi tre punti nasce un progetto che non ha l’ambizione di essere semplicemente un’occasione per ascoltare buona musica, ma quella di approfondire importanti tematiche culturali del nostro recente passato.

Per questo Controtempi ha invitato lo scorso anno artisti come Mauro Pagani e Patrizio Fariselli a raccontare gli anni epici degli Area, le esperienze di Demetrio Stratos come instancabile ricercatore e a rivedere insieme gli spezzoni del filmato originale della storica kermesse musicale tenutasi all’Arena Civica di Milano il 14 giugno 1979. La platea attenta del cinema Astra ha accolto con entusiasmo l’invito dello storico violinista della PFM a far si che il ricordare la musica del passato non sia un momento di sterile nostalgia ma piuttosto uno stimolo creativo per gli artisti di oggi e di domani e un invito alla crescita critica per chi di questi artisti sarà il pubblico. Per questo il rocker Eugenio Finardi e l’editore Claudio Chianura hanno accettato volentieri di incontrare i ragazzi degli istituti scolastici superiori di Parma, vedendo in loro la speranza in un futuro della musica che dia effettivo riconoscimento alle qualità artistiche ignorando le lusinghe della macchina pubblicitaria.

CONTROTEMPI 2003

Nel proseguire il gioco di continui rimandi fra i prolifici anni '70 e l'attuale panorama musicale, che nelle sue forme più innovative proprio a quegli anni volge inevitabilmente lo sguardo, Controtempi offre in questa seconda edizione una più articolata ed eterogenea serie di incontri. Da una parte prosegue la riproposizione dei "grandi evergreen", qui ben rappresentati dalla Premiata Forneria Marconi impegnata a festeggiare i trent'anni di attività, dall'altra offre l'occasione di assistere all'esibizione di una delle più creative formazioni attuali, i Têtes de Bois. Fra questi due estremi ideali, si inseriscono gli altri progetti tutti in esclusiva per Controtempi, che costituiscono forse il segnale più forte del percorso intrapreso: un progetto inedito dedicato alla psichedelia e prodotto da Walter Prati (compositore e strumentista milanese che ha già inciso con Evan Parker, con Thurston Moore e con Robert Wyatt) con ospite d'eccezione Morgan (dei Bluvertigo), qui perfettamente a proprio agio nelle vesti di interprete fuori dagli schemi più tradizionali, fra proiezioni video, chitarre elettriche, percussioni e violoncello ma in una forma “libera” dove l'elettronica suggerisce audaci innovazioni timbriche. Quindi due importanti omaggi: quello a Frank Zappa, grande musicista senza frontiere, nel decimo anniversario della scomparsa: una mostra-installazione “a tema” che si terrà nel foyer del Teatro delle Briciole, e quello a Demetrio Stratos con la presentazione del sito ufficiale a lui dedicato. Infine, ancora in esclusiva per Controtempi, un progetto che forse più di tutti rappresenta lo spirito del festival: un grande titolo degli anni Settanta, Tarkus degli EL&P, in una trasposizione per pianoforte, quartetto d'archi, chitarra e percussioni, curata da Maurizio Pisati, uno dei più apprezzati compositori contemporanei, con la supervisione di Keith Emerson: prima assoluta per Controtempi, presto in edizione discografica per la giapponese Victor.

Premio europeo "Demetrio Stratos"
per la musica sperimentale

In omaggio al percorso artistico di ricerca e libertà espressiva compiuto da Demetrio Stratos negli anni Settanta, a partire dal prossimo autunno 2003 una giuria composta da operatori e critici di diversi paesi europei assegnerà ogni anno un riconoscimento all'attività sperimentale in musica. Il premio è promosso dalla Fondazione MM&T e da Auditorium Edizioni Milano, con la collaborazione della Cooperativa Lune Nuove di Parma e di Daniela Ronconi Demetriou.

THE PURPLE CUCUMBER
Omaggio a Frank Zappa

Presentazione del disco The Purple Cucumber - A tribute to Frank Zappa
a dieci anni dalla scomparsa.

Per l'occasione verrà allestita nel foyer del Teatro delle Briciole una esposizione di ritratti, dischi, libri, pubblicazioni e materiali vari sul grande musicista americano.

Marco Bazzoli, autore del libro “Frank Zappa - compositore americano 1940-1993”
(Auditorium Edizioni, 1997), parlerà dell'opera di Frank Zappa.

ZONE-TARKUS
di Maurizio Pisati

Pianoforte: Aki Kuroda;
Quartetto d'Archi Prometeo: Francesco Peverini, Aldo Campagnari,
Carmelo Giallombardo, Francesco Dillon;
Chitarra classica (Panormo originale '800 e acustica Taylor): Elena Càsoli;
Percussioni (Vibrafono e TomTom): Maurizio Ben Omar.

Esecuzione di:
TARKUS - Traduzione ad opera di Maurizio Pisati.

Il lavoro non è una riduzione, né una trascrizione o un arrangiamento, ma una vera e propria “traduzione”, una ricomposizione d'autore fedele e al tempo stesso rinnovata, dove il virtuosismo della scrittura si mescola a quello strumentale ricreando, su un organico completamente diverso, la stessa partitura e lo stesso spirito dell'opera originale.

ZONE POP TRAIN Composizione originale commissionato come “omaggio pop al XX secolo”, di Maurizio Pisati.

Quadri da una esposizione di Musorgsky, eseguito nella versione pianistica originale e inserito come segno di coerenza stilistica con la produzione del gruppo Emerson Lake & Palmer.

PSICHEDELIC LABORINTUS

Walter Prati: basso elettrico, violoncello, chitarra elettrica, elettroniche
Massimo Mariani: chitarra elettrica, elettroniche
Fabio Pansini: batteria
e con la partecipazione straordinaria di
Marco “Morgan” Castoldi: basso elettrico, tastiere e voce

“Ciò che rimane stabile è la mia abitudine a voler cambiare. La mia mutevolezza semplicemente non si fermerà. È un'arte”. Con queste parole Timothy Leary, padre della psichedelia e sostenitore di tutti i più importanti cambiamenti della nostra epoca, si congedava poco prima di morire. A quelle stesse parole si ispira il progetto di Laboratorio Psichedelico offerto in esclusiva per questa edizione di Controtempi: un tracciato con musicisti provenienti da aree musicali differenti ma tutti proiettati verso il cambiamento, in una ricerca che ha come unico obbiettivo lo spazio aperto della mente e dell'espressione artistica libera da ogni schema. Psychedelic Laborintus è un luogo di scambio e libero confronto musicale tra canzoni storiche, improvvisazione, elettronica, e ritmi incalzanti.

PROGRAMMA

____________Mercoledì 26 Marzo

ore 21 - Auditorium di Palazzo Cusani
“www.demetriostratos.it”
Presentazione del nuovo sito ufficiale di Demetrio Stratos.

Con la partecipazione di Claudio Chianura, Patrizio Fariselli, Walter Marchetti e dei due web masters Gianluca Alzapiedi e Alessandro Bigi. A seguire performance di Patrizio Fariselli (piano solo).

In collaborazione con Cooperativa Officina.

Ingresso Libero

____________Venerdì 28 Marzo

ore 21.30 - Palasport “Bruno Raschi”
Concerto della PFM
Dai ’70 a oggi: ed ecco un nome storico della musica italiana…
Perché sul ponte non sventola bandiera bianca!

Ingresso: 15 € - Studenti e Giovani (fino a 25 anni) 10 €

____________Domenica 30 Marzo

In collaborazione con il Teatro delle Briciole - Teatro al Parco
Ore 18.30 - Teatro delle Briciole
“Aperitivo con Frank Zappa”
Incontro dedicato alla figura del leggendario musicista americano.

Nel decennale della scomparsa, a cura del musicologo Claudio Chianura.

Ingresso Libero

Ore 21.30 - Teatro delle Briciole
Concerto dei Têtes de Bois
Dai vincitori del premio “Tenco” una proposta giovane e originale che unisce con brioso virtuosismo sonorità etniche e musica di ricerca, nel loro progetto dedicato a Léo Ferré.

Ingresso: 10 € - Studenti e Giovani (fino a 25 anni) 7 €

____________Martedì 8 Aprile

in collaborazione con l’Ufficio Cinema del Comune di Parma
ore 21.30 - Cinema Astra
Concerto di Walter Prati & Morgan
Un nuovo ed originale progetto elettronico del direttore della MM&T con la partecipazione straordinaria di Morgan (dei Bluvertigo).

Ingresso: 10 € - Studenti e Giovani (fino a 25 anni) e studenti: 7 €
A seguire proiezione di un film (in fase di selezione)

____________Domenica 13 Aprile

ore 21.30 - Teatro Regio
Zone-Tarkus
Maurizio Pisati Ensemble in concerto
con la partecipazione straordinaria di Keith Emerson
Un progetto inedito dedicato all'opera omonima degli Emerson Lake & Palmer.

Un evento di portata internazionale che prevede la partecipazione del grande tastierista inglese Keith Emerson in qualità di padrino della manifestazione.

Ingresso: 15 € - Studenti e Giovani (fino a 25 anni) 10 €

_________________ Giovedì 24 aprile

Ore 21.30 - Teatro al Parco
“Lontano, Vicino. Montesole, ad esempio.”
Incontro con: Giovanni Lindo Ferretti
Dopo l’esperienza con i CCCP negli anni Ottanta e con i CSI negli anni Novanta, un nuovo progetto di uno dei personaggi più eclettici del panorama musicale italiano.

Ingresso Libero

Per informazioni:
www.rockaparma.it
controtempi@rockaparma.it /> Tel. 0521.218889 - 329.3979169

Prevendite: Mistral Set - Music Mille - Sliver Music (Parma)
Mad Madì (Fidenza) - Tosi Dischi (Reggio Emilia)

Tutti i biglietti sono acquistabili on line all'indirizzo
www.parmaticket.it

Pagine: Premiata Forneria Marconi (PFM) Tetes de Bois Per Grazia Ricevuta (PGR) Morgan Marco Castoldi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Abbiamo visto in anteprima "Fabrizio De Andrè - Principe Libero"