Guarda “In un mare di niente”, il nuovo video di CRLN

Un'immagine del video di In un mare di niente di CRLNUn'immagine del video di "In un mare di niente" di CRLN
13/04/2018 11:55 di

CRLN, giovane cantautrice originaria di San Benedetto del Tronto, ha pubblicato il suo primo album “Precipitazioni” lo scorso 16 marzo (su Spotify, iTunes e tutte le principali piattaforme di streaming e in versione cd per l’etichetta Macro Beats), e dopo “Blu” e “Da capo” (brano realizzato con Dutch Nazari), l’artista ha presentato il nuovo singolo tratto dal disco,“In un mare di niente”, da oggi accompagnato da un video diretto da Giorgia Amato.

CRLN "In un mare di niente"

Il video “è essenziale, CRLN canta davanti ad un muro blu che rappresenta il "mare di niente" da cui siamo circondati. Il racconto è impreziosito da elementi grafici che riescono a trasformare in immagini le parole della cantante, rendendo tangibile il mood del brano”. “Precipitazioni” è composto da dieci brani e rappresenta “un viaggio autoanalitico alla scoperta di CRLN, delle sue emozioni e delle sue paure, ma allo stesso tempo, parla delle insicurezze che tutti hanno affrontato almeno una volta nella vita, rendendo impossibile non immedesimarsi nel suo racconto”. Tutti i brani dell’album sono stati scritti e composti da CRLN e dal polistrumentista Alberto Brutti, e la voce della cantautrice viene accompagnata da beat elettronici e freschi, grazie anche al contributo dei producer Gheesa e Macro Marco e dell’autore Nicola Togni (ENNE).

CRLN il 26 maggio salirà su uno dei palchi del MI AMI Festival, che anche quest’anno colorerà l’Idroscalo di Milano, presso il Circolo Magnolia, per un’edizione che vedrà la partecipazione tra gli altri di Cosmo, Frah Quintale, Colapesce, Willie Peyote  e i Prozac+ che celebreranno sul Palco Pertini il ventennale dello storico album “Acido Acida”. Prevendite, lineup completa e maggiori informazioni disponibili qui.

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc