La Crus in versione teatrale... tour.

04/04/2000

LA CRUS

MENTRE LE OMBRE SI ALLUNGANO

appunti scenici per voci suoni e immagini

voce Mauro Ermanno Giovanardi

giradischi, chitarra Cesare Malfatti

video Francesco Frongia

COMUNICATO STAMPA

Il percorso dei La Crus verso una forma scenica sempre più vicina a quella propriamente teatrale compie una decisa accellerazione con il debutto del nuovo progetto, dall'evocativo titolo Mentre le ombre si allungano, che debutterà giovedì 6 aprile al Teatro Sanzio di Urbino, nell'ambito della rassegna Teatroaltrove (unica presenza musicale in un folto gruppo della migliore avanguardia teatrale italiana).

Il gruppo si presenta in scena in un'inedita versione a due, Mauro Giovanardi e Cesare Malfatti - voce e suoni - in una sorta di immobilità scenica che favorisce il fluire dei ricordi e delle immagini. Riaffiorano innanzitutto le canzoni che hanno segnato la storia e il presente del gruppo - da Come ogni volta a Notti bianche, da Dentro me a Dov'è finito Dio? - in nuove versioni, ancora più stralunate, tra sferzate d'energia e caldo intimismo.

Frammenti di voci care - Tenco, che canta l'amata Angela, brandelli di poesie - provengono da un gracchiante walkman.

Nello schermo alle loro spalle, come una grande finestra sul mondo, scorrono le immagini quasi oniriche elaborate da Francesco Frongia, piccoli film che accompagnano ogni canzone.

Un emozionato ed emozionante "inventario" di visioni, sogni e passioni: un'ora di poesia, semplicemente.

06/4 Urbino Teatro Sanzio

13/4 Pavia Chiesa S.Maria di Gualtieri

15/4 Verona Interzona

20/4 Milano Tunnel

06/5 Giulianova Indhastria

11/5 Torino Fabrik

13/5 Genova Boagoa

26/5 Roma Teatro Quirino

27/5 Bari Kismet

29/5 Piacenza Palazzo Fernese

30/5 Reggio Emilia Teatro Cavallerizza

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati