"Breviario Partigiano", il cofanetto dei CSI dedicato ai settant'anni della Festa della Liberazione

26/01/2015 13:22

In occasione dei settant'anni della Festa della Liberazione, Massimo Zamboni, Gianni Maroccolo, Francesco Magnelli, Giorgio Canali e Angela Baraldi lanciano, a partire dal 30 gennaio, una campagna su Musicraiser per la produzione di un cofanetto dal titolo "Breviario Partigiano."

"Breviario Partigiano" sarà innanzitutto un film musicale sulla resistenza e le sue rappresentazioni, diretto da Federico Spinetti e prodotto da Alberto Valtellina per  Lab 80 Film. Il cofanetto conterrà anche un libro che raccoglierà pensieri, riflessioni, citazioni, aforismi di intellettuali e musicisti al fine di spiegare come la resistenza sia un punto nevralgico nella costruzione della nostra identità collettiva. Sarà presente anche cd con la colonna originale del film, oltre a tre canzoni inedite composte per l’occasione dai CSI con Angela Baraldi e pezzi live tratti dai concerti “30 anni di Ortodossia” e “Ciò che non deve accadere, accade”. Il cofanetto sarà presentato il 25 aprile a Correggio

Ecco come gli stessi autori descrivono il progetto:

“A settant’anni dalla fine della guerra, scomparsa la quasi totalità dei testimoni diretti, tocca ai nipoti raccontare e prendere in mano il filo della narrazione. Tocca a tutti noi decidere di esserci o di lasciare cadere – per sempre – quell’insegnamento. BREVIARIO PARTIGIANO è un cofanetto dedicato alla memoria della Resistenza e della guerra civile raccontata attraverso un DVD “Il nemico – un breviario partigiano”, un CD contenente la colonna sonora del film (con tre nostre canzoni inedite – le prime dopo 18 anni!) e un LIBRO COLLETTIVO, un vero e proprio Breviario con tanto di copertina nera e rigida, il segnalibro rosso come da tradizione: un sommario di liturgia partigiana costruito con il contributo di numerosi scrittori, musicisti, intellettuali e registi italiani. Un progetto che è il seguito ideale dell’esperienza di Materiale Resistente, da noi promossa nel 1995 assieme al Comune di Correggio, per affermare, ancora, che RESISTERE È: INSISTERE DI ESISTERE.”

Tag: nuovo album documentario

Pagine: Giorgio Canali & Rossofuoco Consorzio Suonatori Indipendenti (CSI) Gianni Maroccolo Massimo Zamboni

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Wilma De Angelis canta "Non è per sempre" degli Afterhours