Daft Punk: all'asta la drum machine usata in "Homework"

03/07/2017 11:13 di

Qualsiasi cosa riguardi i Daft Punk ha sempre una eco non indifferente: geni musicali e del marketing, Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo, hanno dettato e stabilito alcuni dei canoni che ormai sono entrati nel music business per come lo conosciamo oggi. Il robotico duo è famoso inoltre per la maniacale perfezione con cui ha sempre cercato di comporre e ultimare le proprie opere musicali, utilizzando il meglio della tecnologia (moderna e no) a disposizione.

Se siete dei fan accaniti della loro musica, ora potrete riutilizzare gli stessi suoni usati ai tempi dei loro esordi. Stando a quanto riporta Vintage & Analogue Occasion, è stata messa all'asta la drum machine con cui i Daft Punk hanno inciso l'album di debutto "Homework" del 1997 e, come se non bastasse, la Roland TR-909 presenta ancora il pre-set di "Revolution 909" al suo interno.

Un vero e proprio gioiellino per i fan più facoltosi, ovviamente il pezzo da collezione verrà venduto al miglior offerente. Non ci resta che attendere di vedere a che prezzo stratosferico verrà liquidata la drum machine. Qui un video che dimostra la veridicità dell'asta e le condizioni in cui si trova lo strumento.

Via

 

 

Tag: curiosità

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente