Video première: dellacasa maldive - davide

16/10/2018 10:45 di

Riccardo Dellacasa suona, suona con Wemen e suonava con Verano. Soprattutto suona con dellacasa maldive, in uscita per La Valigetta, e questo è il suo nuovo singolo.  “Un paio di estati fa ero a Genova. Avevo suonato in teatro con Verano quella sera, quando tutti sono tornati in camera non avevo voglia di dormire e ho iniziato a girare, fino al porto. Finisco sul pontile e un ragazzo mi chiede una sigaretta”. Iniziano a parlare, e mentre quel ragazzo lì inizia a raccontare dei suoi viaggi e quelli del suo amore a distanza, reali o interni che fossero, fa scattare la molla che porta Riccardo Dellacasa a dare vita a dellacasa maldive. Di questo ragazzo qui non conosce il nome, chi sia o cosa faccia, solo che diceva di chiamarsi Davide.  

:-(

Se vedi questo messaggio vuol dire che non ha funzionato qualcosa.
Per favore, se utilizzi un software che blocca la pubblicità disattivalo e ricarica la pagina.

Quando Riccardo Dellacasa suona negli Wemen, le prove sono il lunedì. Solo che il lunedì, ogni tanto, non si presenta nessuno. Forte della voglia di quei lunedì lì in cui nessuno può venire a suonare con lui, inizia a scrivere e comporre cose sue e prende forma il progetto. Sul pontile, a Genova, Davide e Riccardo continuano a rubarsi sigarette e raccontarsi cose che non diresti a nessuno, se non qualcuno che non conosci affatto e che incontri per caso alle tre di notte. Prima di andare via Davide si gira: sei mai stato alle Maldive?

"Mentre tornavo in albergo" continua a raccontarmi Riccardo, "continuavo a pensarci, dicendomi: sai che non è male Maldive come nome? In fondo io sono Dellacasa, e non mi andava di essere Dellacasa e i suoi Maldive o qualcosa del genere, fare quello che si porta dietro i musicisti e fa un po' il crooner." Dellacasa Maldive non è infatti solo Riccardo Dellacasa, ma anche Edoardo CastroniDavide Povolo e Dario Canepa.  

"davide" prende forma prima nella cameretta di Riccardo, poi a Roma. Lui ed Edoardo si conoscono su Villaggio musicale, quando Riccardo aveva già registrato qualche brano in cameretta, con i primi esperimenti in Italiano dopo Wemen. "Ho messo il classico annuncio tipo CANTANTE CERCA BAND, una cosa del genere credo. Edoardo aveva i miei stessi riferimenti, e tra i tanti che mi hanno risposto c'era questo ragazzo in fissa con Ariel Pink e tutta quella roba. Un giorno ero a Firenze e sono andato a Roma, abbiamo passato una settimana in studio. Cioè, in casa, abbiamo registrato tutto in casa."

La base di "davide" è stata registrata in casa di Riccardo a Milano, prima ancora in casa della nonna di Matteo (ex Weird Bloom), dove in una settimana Dellacasa Maldive ha registrato circa 11 pezzi. Di quegli 11, uno era "genova" e uno "davide". Il video è girato nell'edificio M della Naba, ed è della laureanda Sofia Atzori, tra immaginario glam e tv anni '70. L'intero progetto dellacasa maldive dà come l'impressione che sia tutto un po' capitato per caso, dal nome dato da uno sconosciuto a Genova di notte, alla band trovata con un annuncio, fino al video cresciuto dentro una tesi di laurea. In tutto questo, quello che esiste sempre comunque è ugualmente un unico filo conduttore, coerente nel suo essere casuale. Colorato, glam, fluo, sincero, divertente, sotto l'insegna dei riferimenti BBB - Battiato, Battisti, Bertè. Se siete a Milano, dellacasa maldive suona il 20 ottobre al Circolo Ohibò.

 

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati