Un libro e un documentario per ricordare Demetrio Stratos a 37 anni dalla sua morte

Foto di Repubblica.it - Foto di Repubblica.it -
13/06/2016 18:04 di

Trentasette anni fa è mancato Efstràtios Dimitrìu, conosciuto ai più come Demetrio Stratos. Fu il cantante degli Area e una delle voci più belle e importanti della musica rock italiana. Nato ad Alessandria d’Egitto da genitori greci, ha vissuto la maggior parte della sua vita in Italia. È morto a New York il 13 giugno del 1979, all’età di 34 anni, per colpa di una grave forma di anemia aplastica.



(Area, concerto al Teatro Uomo, Milano 1974 ph: Roberto Masotti, via)

Sperimentatore e virtuoso della voce, Stratos è stato capace di far avvicinare la musica più colta e sperimentale ad un’idea di popolar music, facendo diventare gli Area il gruppo più rappresentativo del progressive italiano. Fu apprezzato anche dal compositore americano John Cage che lo invitò a tenere una serie di concerti al Roundabout Theatre di New York e a partecipare al disco “Nova Musicha N. 1”, pubblicato nel 1974. Cosi lo ricorda il compositore:

Conobbi la sua musica durante un’intervista in radio, lo speaker mi propose il disco di questo cantante italiano. Nel momento in cui mise su il disco rimasi sbalordito, la sua voce non è una voce in senso limitato ma una voce che si estende al di là di ogni senso di limite. Fu un’esperienza meravigliosa”.

Agli Area e a Stratos sono stati dedicati molti tributi ed è presente una bibliografia piuttosto vasta. Tra i tanti titoli usciti vi segnaliamo un volume pubblicato lo scorso novembre dal titolo “Stratos e Area” per la casa editrice Arcana. È un libro fotografico firmato da due grandi nomi della fotografia italiana: Roberto Masotti e Silvia Lelli.

(Demetrio Stratos, Le bocche, sequenza, Milano 1977, Ph: Silvia Lelli, via)


Infine vi proponiamo “La voce Stratos”, un film-documentario di Luciano D'Onofrio e Monica Affatato uscito nel 2009 in occasione del tretennale della morte del cantante. Raccoglie materiale d’archivio e molte testimonianze degli artisti che hanno lavorato con lui.

Tag: documentario foto morto

Commenti (1)

  • Alessandro Ferrara 23/03/2017 ore 21:12 @alessandro.ferrara.pa

    Per estensione vocale e potenza della voce, Demetrio Stratos è e rimarrà il più grande cantante italiano

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati