Deproducers, nasce un supergruppo con Maroccolo, Casacci, Sinigallia e Cosma

16/11/2011

Non sono certo novellini o esordienti, anzi, viaggiano tutti tra i 40 e i 50 e hanno alle spalle parecchie esperienze. Sarà per questo che vederli insieme fa presagire qualcosa di interessante. Vittorio Cosma, storico produttore, Gianni Maroccolo, basso (e non solo) di CSI e PGR, Riccardo Sinigallia, uno dei migliori cantautori italiani e Max Casacci, chitarra dei Subsonica e molto altro.

Insieme per Deproducers, un progetto che si definisce musica per conferenze spaziali. Il motivo è presto detto: ha esordito a marzo in una serata speciale al Planetario di Milano. In quell'occasione, i quattro, aiutati da Dodo NKishi dei Mouse on Mars e Howie B., hanno messo le musiche, mentre un eminente astrofisico, il professor Fabio Peri, mostrava al pubblico le costellazioni sulla volta del Planetario. Questo il manifesto del gruppo: «Musica, con l'entusiasmo e la libertà di quando si comincia a suonare con gli altri e scienza, come nuova poesia».

Una situazione affascinante e sospesa, che presto potrebbe essere riversata in un cd, che dovrebbe uscire per Sony. O almeno così racconta un articolo de La Stampa, che i Deproducers riportano sul loro profilo Facebook.

Su un altro profilo, invece, i Subsonica hanno tranquillizzato i fan: Casacci non è uscito dalla band, si tratta solo di un progetto parallelo.

Per info:
www.facebook.com/deproducers

Pagine: Consorzio Suonatori Indipendenti (CSI) Subsonica Per Grazia Ricevuta (PGR) Gianni Maroccolo Riccardo Sinigallia Deproducers

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc