In diecimila per il Tora! Tora! Festival a Roma

21/09/2001

Si è concluso mercoledì a Roma, all'interno dello spazio Enzimi, il Tora! Tora! Festival, primo esperimento italiano di festival itinerante e di soli gruppi italiani, che ha riscontrato un grande successo, raggiungendo nelle 4 tappe circa 50.000 presenze.

Mercoledì sera si è confermato il successo delle date precedenti, 10.000 presenze nonostante in contemporanea giocassero sia la Lazio che la Roma, dalle 18.00 in poi il pubblico ha iniziato ad affollare l'arena concerti applaudendo con entusiasmo tutte le band in scaletta.

Primi fra tutti i genovesi Meganoidi seguiti dai Massimo Volume, dai Linea 77 e dai Punkreas, che hanno surriscaldato il pubblico permettendo ai più coraggiosi di saltare sul palco con loro. Poi ancora Mao, La Crus, Verdena, Afterhours e Mau Mau. Sei ore di ottima musica gratuita rappresentata da 9 band tra le migliori del nostro paese.

Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, nonché ideatore del Tora! Tora! Festival si dichiara molto soddisfatto dei risultati ottenuti in questo primo esperimento e da appuntamento all'anno prossimo, rilanciando l'idea del festival come happeming, puntando a far diventare il Tora! Tora! un marchio di garanzia di qualità della nuova musica italiana.

La novità per l'anno prossimo sarà di dare maggior spazio alle band italiane sconosciute o esordienti, in modo da fare crescere e consolidare la nuova scena italiana.

Tag: festival

Pagine: Afterhours La Crus Linea 77 Massimo Volume Mau Mau Punkreas Verdena Meganoidi Mao

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    È morta Dolores O' Riordan, la cantante dei Cranberries