Dimartino, il nuovo disco esce a maggio e ha un titolo lunghissimo

12/03/2012

"Sarebbe bello non lasciarsi mai, ma abbandonarsi ogni tanto è utile".
Un titolo di quelli facili e immediati per il secondo album di Dimartino.

Il disco uscirà a maggio per Picicca Dischi e per il momento si sa poco o nulla.

Unico indizio, un video promo girato da Giacomo Triglia e in cui si può ascoltare una parte di "Ormai siamo troppo giovani", la traccia che chiuderà il disco.

Guarda il video promo di Dimartino e ascolta un estratto di "Ormai siamo troppo giovani":

Tag: nuovo disco

Pagine: Dimartino Picicca Dischi

Commenti (11)

Carica commenti più vecchi
  • GianlucaStanzio 12/03/2012 ore 22:14 @GianlucaStanzio

    Sionista: non ti considera più nessuno, visto? Ma non piangere, non deprimerti. Pensa: io, un essere umano, ho creato appositamente l'account per entrare e infamarti, esaltarti, deriderti un po'. Un successo, non trovi? Per quanto riguarda Dimartino: forte, mi piace, si smarca, ha un carattere suo; e l'ascendente malinconico di questo brano fa ben sperare.

  • morgantiales 13/03/2012 ore 14:27 @morgantiales

    ma bannate sto idiota! eccheppalle, non si può segnalare? è irritante!!!
    L'assaggio di Dimartino promette, l'esordio mi era piaciuto parecchio. Perchè per piacere non c'è bisogno di essere per forza Sartre, Camus o Prevert.

  • GianlucaStanzio 14/03/2012 ore 00:16 @GianlucaStanzio

    Sì, tu: al centro delle attenzioni proprio come miserabilmente speri. Estinguiti; sarebbe un'apoteosi. Pensa il momento: quante gente a festeggiare la tua dipartita. Non ti gasa l'idea? Dai. Fallo. Viva Dimartino e Rockit.

  • GianlucaStanzio 14/03/2012 ore 08:56 @GianlucaStanzio

    Ma falla finita, sai bene qual è il punto. Non è questo post. E' la tua presenza qui, sempre. Il tuo "simbolo", poi, e il tuo atteggiamento, li hai scelti tu. Ti etichetti e offendi da solo. L'humor non centra un fico secco.

  • morgantiales 27/03/2012 ore 01:41 @morgantiales

    IO RIBADISCO "per piacere non c'è bisogno di essere per forza Sartre, Camus o Prevert". Se la musica fa vomitare nel migliore dei casi qui non dovreste nemmeno starci. Io ascolto soprattutto, leggo qualche recensione, qualche commento, difficilmente scrivo, ma queste stroncature costanti, questa ironia bassissima come se feedbacknoise o chi per lui potesse far meglio. Ragazzi, se siete capaci di fare la GRANDE MUSICA che pretendete fatela sentire a tutti! Ne sarebbero felici Rockit e tutta la musica italiana. E invece no, capaci solo di scrivere commentini irritanti con 4 parole messe bene e 2 citazioni. Se vi piace tutt'altra musica, ascoltate quella e non commentate ciò che a priori già non vi piace.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati