Diritto d’autore, arriva il copyright europeo

Il Parlamento Europeo accelera verso la creazione di un copyright europeo che superi i confini nazionaliIl Parlamento Europeo accelera verso la creazione di un copyright europeo che superi i confini nazionali
05/02/2014 11:39

A quanto pare ci siamo. Dopo lunghe discussioni e contrattazioni, il Parlamento Europeo ha accelerato sulla creazione di un copyright europeo.

Al momento, ogni nazione ha regole proprie sulla gestione del diritto d’autore e chiunque voglia creare un servizio (ad esempio di streaming musicale come Spotify e Deezer) a livello europeo deve contrattare con le singole società nazionali di gestione dei diritti d’autore.

Si tratta evidentemente di un meccanismo complicato, che finisce per rallentare il lancio di iniziative e servizi. Grazie a questa nuova direttiva, invece, una società nazionale potrà affidarsi ad altre per portare avanti un negoziato comune con società che vogliano contrattare l’utilizzo di repertorio coperto da copyright.

La direttiva sottolinea poi come le royalties debbano essere versate agli aventi diritto entro nove mesi dalla fine dell’anno fiscale cui fanno riferimento i relativi ricavi.

[via]

Tag: diritto d'autore

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati