Discografia, i download legali salgono del 43%

La FIMI comunica i dati di vendite dei primi sei mesi del 2012: netto aumento della musica digitaleLa FIMI comunica i dati di vendite dei primi sei mesi del 2012: netto aumento della musica digitale
02/08/2012

Un rapporto diffuso in questi giorni offre una boccata d'ossigeno alla discografia italiana giusto prima delle vacanze. È la FIMI a comunicarlo sul proprio sito e il dato più importante è quello legato alla vendita di musica attraverso download e streaming. In totale, nei soli primi sei mesi del 2012, si parla di un aumento del 43% in questo settore.

Entrando maggiormente nel dettaglio, il download di singoli brani è aumentato del 48%, mentre quello degli album del 31%. Numeri che compensano solo in parte le perdite del mercato "fisico", con i cd che lasciano per strada il 23% delle copie vendute lo scorso anno. Buoni numeri, invece, per quanto riguarda lo streaming, legato in Italia principalmente a YouTube.

Nel complesso, il mercato offline raccoglie circa 35 milioni di euro, quello online si attesta intorno ai 17 milioni. Il totale, da gennaio a giugno 2012, è di 53, 6 milioni di euro.

Tag: discografia fimi cd

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe