Dopo il boom, si riaprono le adesioni del MEI

02/11/2005

Faenza, 2 novembre 2005 - Comunicato Stampa

MEI 2005: BOOM DI ADESIONI - Si riaprono le adesioni a prezzi accessibilissimi

Il Mei mai come quest'anno ha raggiunto il boom di adesioni. Saranno infatti allargati per la prima volta gli spazi espositivi utilizzando una nuova tensostruttura per ospitare tanti espositori che altrimenti rimarrebbero fuori dai due padiglioni che fin'ora sono stati sempre utilizzati. Abbiamo un boom di richieste di indies, festival e band per esporre, intervenire e suonare, proporre videoclip, libri , nuove produzioni, dibattiti e riflessioni, mai come negli anni precedenti; in particolare avremo una tenda festival che rappresenta qualcosa come una sessantina di festival italiani con le migliori band emergenti, oltre a tantissime altre proposte che confermano e sviluppano ulteriormente il successo degli ultimi anni: centinaia i live proposti, piu' di duecento clip arrivati ai concorsi, decine di incontri letterari, tantissimi dibattiti e convegni, tra i quali spiccano quello sul Copyleft e Creative Commons in collaborazione con il Ministero per la Cultura del Brasile. Insomma, si sta preannunciando un Mei interessante, originale, articolato, ricco e vivace come non mai! Non puoi mancare!

Vista la scelta obbligata di aumentare lo spazio con una terza tensostruttura espositiva, già piena per circa metà dello spazio disponibile, annunciamo che si riaprono le adesioni con la possibilità, come sempre, di poter prenotare un proprio spazio espositivo con un costo che parte dai 65 euro in su. Come si vede -anche da qui evidentemente il boom di adesioni- è possibile partecipare al MEI 2005 veramente con costi assolutamente accessibili e per tutte le tasche, proprio a favore della crescita della nuova musica indipendente!

Per informazioni e adesioni:
tel. 0546.646012
mailto:mei@lamiarete.com /> mailto:info@audiocoop.it
www.audiocoop.it

Tag: Meeting Etichette Indipendenti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente