Emis Killa, un milione e mezzo di visualizzazioni in una settimana

"Parole di ghiaccio" fa registrare visualizzazioni record

Esattamente otto giorni fa Emis Killa pubblicava il video di "Parole di ghiaccio".
Se andate oggi a guardare il video, su YouTube, il numero che trovate scritto fa un certo effetto: in questo momento è 1'541'383. Più di un milione e mezzo di clic nell'arco di una settimana, una media di circa 200.000 clic al giorno. In precedenza, un altro rapper che aveva fatto registrare risultati simili era stato Fedez, con il primo singolo tratto dal suo ultimo album (con tanto di code polemiche). Nel caso di Killa, però, non si tratta nemmeno di un primo singolo, ma addirittura del terzo estratto, elemento che contribuisce a rendere ancora più sorprendente il risultato raggiunto.

Numeri impressionanti, così come sono impressionanti le folle che Emis Killa sta spostando durante gli showcase di presentazione del suo primo album ufficiale, "L'erba cattiva". Un fenomeno vero, che si rivolge soprattutto a un pubblico di giovanissimi e che, proprio su questo aspetto, sta basando con forza la propria identità, trasformando l'età in un elemento fondante, in cui riconoscersi.

Da qui alla contrapposizione generazionale, il passo è breve.
Ecco cosa scrive oggi Emis Killa sulla sua pagina Facebook:
«Spesso sento gente che etichetta il valore di un artista in base al pubblico che ha, nel mio caso ho un pubblico di giovani e vengo spesso definito un artistello di poco conto, io ringrazio tutti i miei fans e pongo una domanda, voi che invece siete adulti e ragionate così non sarete forse più stupidi di noi giovani? E soprattutto, quando queste critiche arrivano da voi che fate musica (o meglio ci provate), ma come fans avete vostra nonna e vostro cugino... che cazzo di artisti siete??»
 

---
L'articolo Emis Killa, un milione e mezzo di visualizzazioni in una settimana di Redazione è apparso su Rockit.it il 2012-03-27 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO