Esce "Il Piccolo Isolazionista" di Labranca

12/10/2006

Torna sulle scene letterario il grande Tommaso Labranca. Dopo un periodo di relativa assenza, in cui ha intrattenuto il conseuto bollettino intellettuale attraverso il suo blog mutante e un programma in radio, il socio-filosofo pubblica un nuovo libro: "Il Piccolo Isolazionista". Labranca racconta il suo viaggio personale tra la musica che l'ha accompagnato nelle sue peregrinazioni notturne lungo i non-luoghi dell'hinterland milanese. Un libro che parla (anche) di musica con una lucidità e una forza di analisi nuove, quelle del Piccolo Isolazionista, appunto. "Sono dichiaratamente il figlio, felice e consapevole, della prima generazione di intellettuali segnati dalla Musica Inutile", scrive.

Dopo aver acquistato un nel 2001 una compilation della Lacerba Records, per un paio di anni Labranca si aggira in tour notturni nei quali i brani del disco costituiscono la colonna sonora ispirativa dei momenti di riflessione e di scrittura effettiva. Un viaggio attraverso l'evoluzione musicale di questi ultimi tre decenni: dai primi esperimenti di musica ascoltata attraverso i vinili all'impalpabile affermazione della musica liquida. Moby, Cerrone, Schuman, gli Abba, Gloria Gaynor, Beethoven, Barry White, i Kraftwerk... ecco alcuni dei nomi degli autori dei suoni che affollano le orecchie del Piccolo Isolazionista, che si è alla fine tramutato in un iPod che riproduce random accadimenti personali, musiche formative e scenari socio-tecnologici.

In un'intervista a Panorama, Labranca approfondisce la tematica portante del libro. "Non ci si isola per supposta superiorità. Ci si mette autonomamente da parte quando ci si accorge di essere esattamente come gli altri e di non avere alcuna necessità di condividere le proprie esperienze. Gli altri non si rendono conto di come sia il nulla a cementare le loro relazioni. Non sono un asociale. Voglio solo coltivare da solo il mio niente. Senza condividerlo".

Il libro, definito da Andrea Cortellessa di Tuttolibri una "Anatomia della Solitudine Suburbana" è già nelle librerie di tutta Italia edito per Castelvecchi (pp 253, 13 €). Labranca ha infine organizzato per venerdi 20 ottobre un "Percorso Isolazionista". Un tour a Milano attraverso le ore e i luoghi del Piccolo Isolazionista, su un pullman per 53 persone. I posti sono limitatissimi e soggetti a selezione. // C-Pa

Per info:
www.ilpiccoloisolazionista.com
mailto:info@ilpiccoloisolazionista.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati