Esce il nuovo disco dei Meganoidi

19/04/2006

Sarà il 28 aprile 2006 la data in cui "Granvanoeli", il nuovo album dei Meganoidi, edito per la Green Fog Records (label fondata e condotta dalla band) e distribuito da Venus Distribuzione, uscirà ufficialmente in tutti i negozi di dischi. La nuova pubblicazione del gruppo genovese muove un altro passo lungo il percorso indicato da "And Then We Met Impero", il concept-Ep pubblicato nel 2005 attraverso il quale il sestetto aveva scelto di proiettarsi definitivamente verso una visione sempre più riflessiva della musica. Le dieci tracce che danno forma concreta a "Granvanoeli" ambiscono a consolidare ulteriormente quella orditura, con un suono stratificato e strutturato che allo stesso tempo necessita di non prescindere da parentesi sonore minimali ed episodi acustici.

La lavorazione del nuovo album si è sviluppata integralmente tra le mura dello “studio di casa”, il Green Fog Studio di Genova, ambito in cui il disco è stato concepito, registrato in presa diretta e mixato da Mattia Cominotto. La masterizzazione è stata curata da Giovanni Versari per Nautilus Mastering di Milano. La quasi totalità degli aspetti del progetto, dalla realizzazione dell’artwork alla gestione dell’ufficio stampa, dal management al booking è stata e sarà curata personalmente dai componenti del gruppo.

"Granvanoeli" avrà però un seguito. Entro marzo 2007 è infatti prevista l’uscita di "Ector" (titolo provvisorio) che è da considerarsi la seconda parte di questo lavoro.

Le atmosfere e le sonorità di Granvanoeli, già accessibili dal sito della band ( www.meganoidi.com ) che ha reso possibile l’ascolto on line di quattro dei dieci brani che compongono l’album, saranno proposte dal vivo, in anteprima rispetto all’uscita del disco, durante il tour che partirà da Siracusa il 22 aprile prossimo.

Questa infine la tracklist:
01. At Dusk
02. The Millstone
03. Dai Pozzi
04. Anche Senza Bere
05. 02:16
06. Quest'Inverno
07. Ten Black Rivers
08. Nine Times Out Of Ten
09. Un Approdo
10. Granvanoeli

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati