Ettore Giuradei è tornato con un nuovo progetto solista

Con "7 Astri" torna Ettore Giuradei, a spostare oltre l'asticella della sperimentazione.

Fotografia di Margherita Maniscalco
Fotografia di Margherita Maniscalco

Vi ricordate Ettore Giuradei? Di recente era voce e penna dei Dunk, la super-band con Pipitone, Luca Ferrari e suo fratello Marco, ma prima ancora, sin dal 2005, è sempre stato un cantautore, con 4 album all'attivo prodotti in diverse modalità, con diversi assestamenti. Unica costante sempre presente è quella di un accaldato Lago d'Iseo sullo sfondo, percepibile nelle sonorità folk, nella dizione inconfondibile, nella scrittura allucinata e vaticinante.

Adesso Ettore sta uscendo con un nuovo progetto, dove sembra lasciar spazio a sperimentazioni ad ora inusitate nella sua produzione. Il primo singolo, "7 Astri", è descirtto come "il risultato di una vera e propria orchestrazione live diretta dalla regia di Paolo Fappani e Ronnie Amighetti (Le KlubHaus) e arricchita da una produzione che riporta alle atmosfere del Bowie mitteleuropeo di Low e del Badalamenti di Twin Peaks e che esaltano il songwriting caratteristico e unico di Ettore". L'indagine del progetto sembra profonda ed estesa, come testimonia anche il videoclip di Sara Barozzi, che fa un evidente occhiolino al cinema indipendente degli anni '60. 

Staremo a vedere il disco in uscita autunnale per avere defintiva conferma di questa nuova direzione intrapresa. 

---
L'articolo Ettore Giuradei è tornato con un nuovo progetto solista di Pietro Raimondi è apparso su Rockit.it il 2019-06-17 17:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO