Fahrenheit 451 sulla guida di Venezia

16/02/2004

Come il campanile di San Marco, o il ponte di Rialto, anche i Fahrenheit 451 sono finiti sulla guida di Venezia.

La rivista Carnet, infatti, nella guida dedicata alla città lagunare che trovate in tutte le edicole, spazia dai monumenti alla ristorazione, dall'arte alla musica. E proprio nel pezzo scritto da Riccardo Bertoncelli, firma strorica del giornalismo musicale italiano, campeggia la foto dei Fahrenheit 451 tra le ciminiere di Marghera.

L'articolo, che si occupa delle più celebri canzoni dedicate a Venezia, chiude proprio con il dissacrante j'accuse lanciato dai nostri nel loro anthem Uccidiamo il chiaro di luna: "Riprendiamoci ponti e canali, mandiamo a casa le jene e gli squali"

Per info:
www.solitisospetti.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati