È morto Fausto Mesolella, la storica chitarra degli Avion Travel

È mancato Fausto Mesolella della Piccola Orchestra Avion Travel. Il chitarrista è stato colto da un malore ieri pomeriggio nella sua casa di Macerata Campania.

Fausto Mesolella avion travel morto
Fausto Mesolella avion travel morto - edizionecaserta.it

È mancato ieri pomeriggio Fausto Mesolella, lo storico chitarrista degli Avion Travel. Il musicista è stato colto da un malore nella sua casa di Macerata Campania ma, nonostante le tempestive richieste di soccorsi da parte dalla moglie e gli interventi dei medici, non c’è stato nulla da fare.

Fausto Mesolella ha dedicato la sua intera vita alla musica. Dopo le prime band negli anni '70, entra ufficialmente nella Piccola Orchestra Avion Travel insieme a Peppe Servillo nel gennaio del 1986. Rimane in formazione per più di 26 anni partecipando a due Sanremo: con “Dormi e sogna” nel 1998, che vince il Premio della critica, e nel 2000 quando il gruppo vince il festival con “Sentimento".

In più quarant’anni di carriera ha pubblicato tre album da solista e ha collaborato con molti dei più importanti nomi della musica italiana come Nada, Samuele Bersani, Gian Maria Testa, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia e altri ancora. Oltre ad essere ricordato come uno dei più creativi e interessanti chitarristi italiani ha lavorato come produttore, arrangiatore e compositore di colonne sonore. Aveva 64 anni.

(via)

---
L'articolo È morto Fausto Mesolella, la storica chitarra degli Avion Travel di Sandro Giorello è apparso su Rockit.it il 2017-03-31 10:51:00

Tag: addio

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia