Un festival tra musica e arte contemporanea all'ombra del vulcano di Stromboli

Volcano ExtravaganzaVolcano Extravaganza
16/06/2016 11:21 di

A più intervalli nel corso degli anni, la selvaggia e affascinante natura dell'isola di Stromboli ha finito per far breccia nel cuore di numerose personalità legate al mondo dell'arte. Tra i primi negli anni '50 ci fu Roberto Rossellini, che ambientò sull'isola un intero film, "Stromboli (Terra di Dio)", considerato uno dei capolavori del neorealismo italiano.

A partire dal prossimo 15 luglio Stromboli diventerà, ancora per una volta, cornice di esperienze legate al mondo dell'arte, per la VI edizione di Volcano Extravaganza, festival dedicato all'esplorazione dei linguaggi d'avanguardia nel mondo della musica e delle arti visive e performative.

La direzione musicale dell'evento è affidata a The Vinyl Factory, che presenterà la performance esclusiva di Ragnar Kjartansson, artista multidisciplinare di origine islandese, che utilizzerà il perimetro dell'isola per effettuare un viaggio musicale esplorando il tema dell'isolamento. Assieme a lui è previsto anche il live del duo newyorkese Tempers e il dj-set di Juliana Huxtable.

In occasione del festival, The Vinyl Factory pubblicherà anche un nuovo ep di Daniele Baldelli, con tre tracce inedite nate a margine della sua esibizione nell'edizione 2015. Qui potete ascoltare la playlist curata da Daniele Baldelli con le sue tracce preferite di cosmic disco, realizzata proprio in quell'occasione. Volcano Extravaganza 2016: I Will Go Where I Don't Belong si svolgerà dal 15 al 21 luglio prossimo. Qui trovate il programma completo degli eventi.

Tag: festival dance

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Cosa succederebbe all'industria musicale se il Regno Unito uscisse dall'UE?