File sharing incoraggia l'acquisto di musica

20/05/2002

Secondo un recente sondaggio della Jupiter Media Metrix sembra che chi scarica musica on-line tende anche a spendere di più in CD.

Uno dei grandi argomenti che è sempre stato usato per cercare di fermare questa pratica era quello di sostenere che il file-sharing danneggia gli artisti.

Incidentalmente quando furono introdotti i primi videoregistratori sul mercato le major di Hollywood cercarono vietarli in quanto sostenevano che questi sarebbero stati la rovina del cinema!

www.msnbc.com/news/747405.asp

Ovviamente la RIAA non ha potuto tacere, ha condotto un suo sondaggio che indovinate indovinate: ha dato un risultato diametralmente opposto. Chi credere, chi ha qualcosa da perdere o una compagnia disinteressata?

www.newsbytes.com/news/02/176497.html

(notizia tratta dalla newsletter di www.pc-facile.com )

Tag: mp3 napster

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati