In Finlandia se non sei contento di un concerto ti rimborsano il biglietto

Chuck Berry concerto live dal vivoChuck Berry concerto live dal vivo
21/07/2015 11:53 di

Mentre i fan dei Muse hanno lanciato una petizione per essere risarciti a causa delle pessime condizioni in cui si è tenuto il concerto di Roma, dalla Finlandia arriva la notizia che il Consiglio dei rappresentanti dei consumatori ha deciso che se uno spettatore non è contento di un concerto può essere rimborsato. È accaduto per un live di Chuck Berry ad Helsinki nel 2013: il musicista ottantottenne non sembrava sentirsi troppo bene durante l'esibizione ed è stato il primo a scusarsi direttamente dal palco. Uno dei presenti tra il pubblico ha esposto un reclamo e ora è stato deciso che dovrà essere rimborsato del 50% del prezzo del biglietto. 

Paul Stahlberg – presidente del Consiglio dei rappresentati dei consumatori – ha dichiarato: “Chiunque cerchi un precedente come questo per intentare una causa dovrà sempre accettare che la sua è una opinione soggettiva e non sarà sufficiente per essere rimborsato. Il fatto diventa significativo se c'è una generale opinione condivisa che il tale concerto sia stato davvero un fallimento, come nel caso di Chuck Berry".

via

Tag: rubrica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    I Kasabian hanno pensato di rimandare una data del tour per il Derby della Lanterna