Flippaut rock festival: il programma

30/04/2004

Barley Arts e Indipendente (in collaborazione con AA Productions) presentano:

"Flippaut rock festival" ( www.flippautrockfestival.com ) - 12 e 13 GIUGNO 2004 (MADE IN BO - BOLOGNA)

Confermato anche MORRISSEY, ecco il cast definitivo per la seconda edizione del Flippaut Rock Festival

SABATO 12 GIUGNO

KORN, HIM, SOULFLY, ILL NINO, BRIDES OF DESTRUCTION, BACKYARD BABIES, MISTONOCIVO, LIFE OF AGONY, EXTREMA

DOMENICA 13 GIUGNO

MUSE, MORRISSEY, THE RASMUS, JET, THE VEILS, TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, SCISSOR SISTERS, TV ON THE RADIO, THE ZUTONS, KAITO, YOUNG HEART ATTACK

Resident DJ: LUCA DE GENNARO

Biglietti in vendita sul sito di TicketOne ( www.ticketone.it ) e nelle relative prevendite, oltre che nel Circuito Box Office.

Costo per il singolo: giorno 40 euro (+ prev).

Abbonamento per i due giorni: 70 euro (+ prev).

Possibilità campeggio a 100 metri dall'area concerti ( www.hotelcamping.com ).

Per informazioni chiamare la Barley Arts (02/76113055), Indipendente Produzioni (0434/208631), oppure AA Productions (051/6493904).

On web:
www.barleyarts.com
www.indipendente.com

La kermesse, fissata nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 giugno al Made in Bo di Bologna (Arena Parco Nord), avrà come headliner della prima serata i KORN di Jonathan Davis, in tour in DATA UNICA in Italia per presentare il sesto lavoro da studio Take A Look in the Mirror, mentre la seconda giornata sarà conclusa dai MUSE, reduci dallo strepitoso successo dell'ultimo lavoro "Absolution" (disco d'oro in Italia) e relativo tour che nell'ottobre scorso ha visto quattro date completamente sold out. Inoltre anche quest'anno, dall'apertura dei cancelli e durante tutta la giornata, ad
intrattenere il pubblico sarà un resident dj di eccezione: LUCA DE GENNARO, dai microfoni di Radio Rai ad alcune delle serate di maggiore successo nei club di tendenza di tutta Italia, uno dei più eclettici Dj sulla scena.

Ad affiancare i maestri Korn nella prima giornata, spazio all'hard-rock anglo spagnolo di ILL NINO, e al gradito ritorno dei SOULFLY di Max Cavalera, ex frontman dei gloriosi Sepultura, da poco usciti sul mercato con un nuovo album, Prophecy. Atmosfere gotiche invece per gli HIM, dalla
Svezia, ormai una certezza anche qui in Italia. Due personaggi di eccezione si celano dietro il nome BRIDES OF DESTRUCTION: il gruppo infatti è composto da Nikki Sixx, storico bassista dei Motley Crue, e Tracii Guns chitarrista
degli LA Guns, due band di culto degli '80, ora in questa nuova avventura glam. Nella stessa scia glam rock arrivano anche i BACKYARD BABIES, famosi per i loro infuocatissimi live set, mentre tornano in formazione originale gli storici LIFE OF AGONY di Keith Caputo. A concludere il cast della prima
giornata anche la violenza sonora dei nostrani MISTONOCIVO ed EXTREMA, due band che poco sfigurerebbero anche in ambito internazionale.

Una sterzata verso atmosfere più indie-alternative nella seconda giornata del Flippaut, domenica 13 giugno. In DATA UNICA torna nel nostro paese il grande MORRISSEY, indiscusso e ultra-stimato leader degli Smiths, ancor oggi capace di catturare l'attenzione di stampa specializzata a suon di copertine con il nuovo album "You Are The Quarry", che esce il 17 Maggio. Attesissimo il suo ritorno in Italia, dove mancava da quasi dieci anni.

Giovani discepoli di Morrissey potrebbero essere i THE VEILS, capitanati dal diciannovenne Finn Andrews, che anticiperanno il Maestro sul palco della seconda giornata del Flippaut, così come i TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI di Davide Toffolo con il loro Incredibile Spectaculo de la Vida e de la Muerte.

Irrompe il garage rock con i JET, band rivelazione dell'anno con la hit "Are you gonna be my girl", e THE YOUNG HEART ATTACK, dirompente ensemble texana di scuola The Who e MC5. Una presenza dalle terre nordiche anche nella
seconda giornata con i THE RASMUS e il loro rock finlandese dal fascino immediato (due sold-out nei due show italiani a gennaio).

Da Liverpool arrivano THE ZUTONS, una band su cui molti sono già pronti a scommettere come futura next big thing: sound energico e ottimi intrecci rock, funk e soul sono le carte con cui il gruppo si presenta per la prima volta in
Italia. Indie rock estremizzato a sonorità lo-fi per gli inglesi KAITO, mentre Brooklin è la città che ha dato i natali ai TV ON THE RADIO e al loro particolarissimo post punk elettronico. Reduci dal tour con i Duran Duran, arrivano infine a Bologna gli ultra chiacchierati SCISSOR SISTERS, gruppo glam-dance già idolatrati nella natia Inghilterra, alla ribalta con il brano "Comfortably numb", cover dei Pink Floyd.

Il sito web della manifestazione é raggiungibile all'url www.flippautrockfestival.com

Pagine: Extrema Tre Allegri Ragazzi Morti Mistonocivo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati