Fringe Festival 2000, festival nazionale per artisti emergenti

08/04/2000

Si terrà nel mese di settembre l'edizione 2000 del Fringe Festival

Il Fringe Festival nasce nel 1997 per promuovere artisti under 35 impegnati nell’ambito del teatro, della danza, del video, della musica e delle arti visive.


A partire dal 1998 il Fringe ha cercato di ampliare la propria attività oltre i limiti del festival a scadenza annuale attraverso gemellaggi internazionali (il Fringe fa parte di un network patrocinato dall’Unione Europea), produzione e organizzazione di spettacoli e rassegne.


Nel 1999 il Fringe ha creato “Extrafringe”, una struttura che, attraverso collaborazioni con istituzioni e società esterne, estende la propria attività di progettazione e produzione al mondo della formazione e a quello delle nuove tecnologie, come testimonia la recente “Festa Europea di Internet” realizzata a Firenze dal 17 al 19 marzo 2000 (www.festainternet.it).

Gli artisti emergenti che il Fringe festival vuole “lanciare” nel mondo dello spettacolo sono stati spesso accompagnati sul palco da volti noti: Paolo Virzì con gli attori/artisti del gruppo degli Snaporaz, Goran Bregovic, Erri De Luca che ha parlato con il nostro pubblico del suo “viaggio” di scrittore, Mauro Pagani che ha suonato con Paolo Bragaglia. Ha “giocato” con noi Manuel Rui Costa.

Di rilievo le partecipazioni tedesche al festival: la DA-Band dello Zelt Musik Festival di Friburgo e i Boozoo Bajou da Norimberga. Da segnalare anche le co-produzioni teatrali con il festival Intercity e gli spettacoli dell’etichetta indipendente Audioglobe.

immagini…
Accanto alla costante presenza presso la ex-stazione Leopolda di importanti network quali RTL 102.5 e TMC2, le immagini del festival sono state riprese anche da RAIUNO, RAITRE, TMCNews e per la Spagna da Telecinco che produrrà, con le immagini registrate a Firenze, un numero speciale per “Nonsolomusica”.

Una troupe di STREAM, inoltre, ha realizzato un video completo delle riprese del backstage che sarà messo in onda su alcuni importanti canali satellitari.

… e azioni
Da segnalare, oltre l’affollata presenza della libreria Feltrinelli, una rete di computers per la navigazione gratuita in internet allestita a bordo di un autobus da 18 metri! Hanno riscosso un buon successo anche i tre punti di incontro-ristoro e le performances e improvvisazioni all’interno dell’area “All out” per le arti visive.

In contemporanea con l'edizione 2000 del festival nascerà “Fringefactory”, un sito web che funzionerà da vetrina degli artisti promossi dal Fringe (con possibilità di scaricare dalla Rete musica, fotografie, video e testi) e da laboratorio aperto per la sperimentazione di nuove forme di produzione e distribuzione attraverso Internet, dove si potrà approfondire il rapporto tra creatività e nuove tecnologie, anche attraverso rapporti di collaborazione con partner privati interessati a investire su singole iniziative o sull’intero progetto.


Per informazioni:
info@fringe.it />

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati