Il futuro dei Ministri, tra stage diving e sala prove

28/11/2011 di

I Ministri hanno chiuso il 2011 con un tour seguitissimo. Per capire i loro piani per il futuro, abbiamo fatto qualche domanda al chitarrista Federico Dragogna.

Avete chiuso l'anno con un tour breve, fatto di poche date. Com'è andata e cosa avete in programma dopo?
Abbiamo deciso di chiudere il tour nei club. È stato un po' come tirare le fila di questi cinque anni, durante i quali non ci siamo mai fermati davvero, o almeno non come si fermavano i musicisti una volta. Abbiamo chiuso un ciclo e ci ha fatto una strana impressione il fatto che l'abbiamo chiuso insieme all'Italia, visto che le prime date del tour sono coincise con la caduta del governo. In generale, abbiamo sentito di aver chiuso non tanto il tour di promozione, ma proprio un capitolo della storia della band.

È più una chiusura simbolica, a livello mentale oppure ci saranno dei cambiamenti effettivi nel vostro futuro?
Cambieremo, questo è sicuro, anche se ancora non so in che senso. Sentiamo il bisogno di ripensare cosa dire: non abbiamo ripensamenti su quello che abbiamo detto, ma dobbiamo capire cosa abbiamo da dire adesso, visto che lo scenario è cambiato radicalmente. Anche per questo, abbiamo bisogno di uno stacco, per avere tempo di mettere insieme tanto materiale nuovo. Non sarà una pausa dagli strumenti, anzi: ci fermiamo per suonare ancora di più, ma in sala prove. In questo senso, di sicuro non siamo stanchi nel senso di non avere voglia, al contrario.

Se ti chiedessi un'immagine dall'ultimo tour?
Ho visto questa mattina il video con lo stage diving al Live di Trezzo sull'Adda ed è bellissimo, anche pensando a come abbiamo iniziato. Siamo passati dai pub ai locali pieni. È stato un tour molto seguito e abbiamo anche raggiunto un limite per quanto riguarda la gente che è venuta a vederci nei club. Ma non dobbiamo celebrarci troppo: il video è bello, ci dà soddisfazione e siamo contenti. Adesso basta, però. Adesso si riparte.

Guarda il video con lo stage diving durante il concerto dei Ministri al Live di Trezzo sull'Adda:

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati