Gate52, weekend di musica indipendente

27/04/2005

Fine settimana all’insegna della migliore musica indipendente al Gate52 di Bussolengo (VR), che presenta il concerto di Giorgio Canali & Rossofuoco con Lulù Elettrica e l’evento firmato Giuliano Palma & The Bluebeaters.

Venerdì 29 aprile uno dei massimi esponenti del movimento indipendente nazionale, l’ex chitarrista di CCCP e CSI, Giorgio Canali, chitarrista anche di PGR presenterà al Gate52 il suo progetto solista Rossofuoco, che lo vede affiancato ad una band molto giovane e senza fronzoli, riprendendo parte dello stile CCCP e CSI, mutuandolo in versione più rock e noise, con testi di protesta. In apertura suoneranno i Lulù Elettrica, che daranno un assaggio in anteprima di “Venti rose porpora”, il debutto discografico ufficiale per l’etichetta veronese Manzanilla MusicaDischi. Durante la serata verranno anche ufficializzate in antpeprima le ventiquattro band che parteciperanno alla terza edizione di Pojan On The Rock, concorso veronese tra i più interessanti e ben organizzati. L’ingresso costa 7 euro (5 euro con tessera dell’associazione Mus!Co), i concerti iniziano alle 22.30. Gate52 apre alle 22.00.

Sabato 30 aprile Gate52 presenta un evento per Verona. Dal vivo si esibiscono Giuliano Palma & The Bluebeaters, ensemble capitanato da Giuliano Palma e composto di grandi nomi della scena ska e reggae italiana. La band propone un’originale miscela di questi generi, proponendo pezzi storici del repertorio italiano e no, rivisti in maniera del tutto originale. Dopo il concerto si svolgerà uno speciale dj set a cura di The Fog Surfer, con ska, reggae e ’50 rock’n’roll. La serata inizia alle 23.00, Gate52 apre alle 22.00. L’ingresso costa 10 euro.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:
tel. 045 67 00 193 - 340 54 48 586
mailto:info@gate52.it
www.gate52.it

Pagine: Giorgio Canali & Rossofuoco The Bluebeaters Lulu' Elettrica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Perché "Brunori a teatro" non è solo un altro concerto di Brunori Sas