Gene Simmons dei Kiss vuole il copyright sul gesto delle corna

15/06/2017 11:02 di

Sembra impossibile ma è così, il bassista e frontman della storica band newyorkese vuole brevettare il gesto simbolo del Rock&Roll: le corna. L'idea è talmente inaspettata da lasciare tutti un po' spiazzati: è un'idea geniale o malsana? Può un calciatore volere il copyright per togliersi la maglietta dopo un goal o un Dj registrare il marchio "Alzate le mani al cielo!"

Sta di fatto che Gene Simmons dei Kiss ha fatto domanda al U.S Patent and Trademark Office, l'Ufficio Marchi e Brevetti, per avere il trademark sul gesto delle corna. Simmons chiede "semplicemente" la tutela dei diritti sul simbolo durante concerti o apparizioni in pubblico di un artista musicale. Il motivo che ha spinto il musicista è la convinzione di essere stato il primo a usare il simbolo durante il tour del 1974, che ha seguito l'uscita dell album “Hotter Than Hell”.

C'è solo un piccolo particolare, come molti hanno fatto notare, le celebri corna risalgono a ben prima della band metal. Andando poco più indietro, sembra che Ronnie James Dio abbia iniziato ad usarlo ad inizio anni '70, quando ancora militava nelle file dei Rainbow. Se vogliamo essere proprio pignoli invece, basta tirare fuori il singolo di "Yellow Submarine" dei Beatles (correva l'anno 1966), sul quale campeggia l'illustrazione di John Lennon con il braccio alzato e le corna ben in vista.

Via

 

Tag: strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Top It 2017: i 20 dischi dell'anno secondo Rockit