Addio a Gianluca Vaccaro, straordinario tecnico del suono

22/05/2017 11:32 di

Dopo una lunga malattia, si è spento a Roma Gianluca Vaccaro, tecnico del suono e produttore attivo sin dai primi anni '90 che ha lavorato con moltissimi artisti del panorama musicale italiano e non, tra gli altri Tiromancino, Daniele Silvestri, Fiorella Mannoia, Nelly Furtado e Francesco De Gregori. La sua prima esperienza fu con la grandissima Mia Martini, dopodiché, nel suo Terminal 2 Studio (aperto insieme a Roberto Procaccini), sono nati album davvero importanti, tra gli ultimi anche "Il padrone della festa" di Fabi-Silvestri-Gazzè.

Lo scorso 11 settembre, in occasione del Festival ‘Roma incontra il mondo’ a Villa Ada (Roma), era stato organizzato per lui il 'Concerto Senza Impegno' (mantenendo il massimo riserbo sull'identità della persona per cui si svolgeva) per raccogliere fondi destinati a sostenere le spese mediche. Al concerto hanno partecipato Carmen Consoli, Gazzè, Fabi e Silvestri, la Bandabardò, Fabrizio Moro, Marina Rei, The Niro e molti altri che ora salutano Vaccaro con tantissimi messaggi di cordoglio sui social.


Il primo progetto da lui interamente curato è stato con i Tiromancino che ricordano così l'amico su Facebook:


Silvestri lo racconta come “Una persona fuori dal comune, che ha saputo vivere tutti i suoi ultimi anni di malattia e infinite tribolazioni con una forza e un'allegria di cui non smetterò mai di essergli grato. Gianluca Vaccaro è stato e rimarrà sempre un pezzo fondamentale della nostra musica, il primo ingegnere del suono per tanti di noi.

 

(via)

Tag: necrologio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è "Ossigeno", il nuovo programma di Manuel Agnelli