Load In a Ostello Bello: si ricomincia con il live di Gigante

14/09/2018 11:35 di

Siamo tutti esploratori del mondo, a modo nostro. Alcuni sono più fortunati e le loro peregrinazioni li portano in posti particolarmente lussuosi: resort, isole greche, piscine a filo mare che non mancano di comparire sul loro profilo Instagram. Altri si perdono nella natura e si ritrovano a doverla affrontare faccia a faccia come Bear Grylls, ma con meno preparazione atletica. Gigante ha scritto un album, uscito all’inizio di quest’anno, e lo ha intitolato "Himalaya", anche se il racconto che lo ha ispirato è una storiaccia accaduta sulle Ande a una squadra di giocatori di rugby nell’ottobre del 1972, il cui aereo si è malauguratamente schiantato. I pochi superstiti si sono ritrovati a dover sopravvivere per due mesi con metodi che forse chi ha visto il film "Alive" (tratto dal romanzo di Piers Paul Read) ricorda bene.
Gigante è affascinato dallo scontro frontale con la natura, non a caso un altro riferimento letterario è "Cuore di Tenebra" di Conrad. Nonostante il tono cupo delle sue ispirazioni, "Himalaya" è un racconto molto più caldo e avvolgente, che ricorda un’avventura romantica, o al limite un trip nei boschi. Sarà perché le suggestioni sonore di Ronny Gigante, all’esordio solista, viaggiano dall’indie folk alla Beirut fino alle cavalcate psych di Iosonouncane o degli sciamani svedesi Goat. C’è della spiritualità, nel suo ecosistema, ma anche un po’ di romanticismo nostalgico, grazie a questa voce delicata e profonda che riesce a rendere Boniveriana anche la sigla di Ken il Guerriero. Siamo convinti che Gigante sia un cantautore da tenere sotto stretta osservazione, e per ascoltarlo da vicino abbiamo organizzato un suo showcase in acustico venerdì 22 settembre.

Il live di Gigante è presentato da Load-In, il format che abbiamo lanciato l’anno scorso insieme a Elita in occasione del festival Linecheck. Load-in è il momento che precede l’ingresso sul palco di un musicista. Per noi in questo caso è il modo di incoraggiare giovani artisti a esibirsi davanti a un’audience selezionata, che nella nostra idea è lo step appena precedente rispetto ai concertoni in cui vorremmo vederli suonare in futuro. Lo faremo in una serie di showcase dal palco di Ostello Bello che verranno trasmessi in diretta sulla nostra pagina Facebook, per fare felice chi non ci potrà essere fisicamente.

Sei invitato a mettere parteciperò (e ovviamente a partecipare davvero) all’evento Facebook del quarto live di questa edizione di Load-in, sviluppata in collaborazione con Tuborg. L’appuntamento è per sabato 22 settembre alle 18.30 nel basement di Ostello Bello Via Medici — l’ingresso è gratuito, ma è garantito soltanto fino a esaurimento posti.

Tag: load in

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati