Gino Paoli: "se Lucio Dalla facesse un talent show gli direbbero arrivederci e grazie"

© Copyright Ansa - Gino Paoli durante una lezione all'università di Genova© Copyright Ansa - Gino Paoli durante una lezione all'università di Genova
10/04/2014 17:10

Gino Paoli è stato recentemente ospite durante una lezione all'Università di Genova, al corso tenuto dall'ex senatore Enrico Musso. Ansa riporta uno stralcio del suo intervento durante il quale il presidente SIAE si è scagliato contro i talent show:

"Non amo i talent show perché buttano lì chi ha voglia di fare qualcosa, se funziona bene, se no arrivederci e grazie. Lucio Dalla, che ha iniziato a cantare perché l'ho costretto io, ha fatto sette dischi prima di avere successo: oggi se Dalla facesse un talent show gli direbbero arrivederci e grazie. I talent show bruciano carriere, fanno la disgrazia di un poveraccio e chiuso".

Tag: talent show

Commenti (1)

  • Francesco Stefanini 14/04/2014 ore 12:26 @francescostefanini

    giustissimo, se magari come presidente della SIAE facesse qualcosa in merito invece di arricchire sempre quei 4 stronzi

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Il nuovo singolo dei Måneskin è l'ultimo dei loro problemi