Gino Paoli è indagato per evasione fiscale: avrebbe sottratto al fisco due milioni di euro

19/02/2015 12:49

Gino Paoli è indagato per evasione fiscale. La procura di Genova ha ordinato una perquisizione presso le sue abitazioni in Liguria. Gli accertamenti riguarderebbero la cifra di due milioni di euro che il cantautore non avrebbe reso noto nella dichiarazione dei redditi del 2009. L'indagine fa parte della maxi inchiesta su Banca Carige che ha visto l'arresto del commercialista di Paoli, Andrea Vallebuona, arrestato assieme all’ex presidente Carige Giovanni Berneschi. Secondo le accuse Valbuona avrebbe aiutato Paoli a portare del denaro in Svizzera sottraendolo al fisco italiano.

via

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è "Ossigeno", il nuovo programma di Manuel Agnelli