La giuria di Ritmi Globali Europei si definisce

03/09/2004

Ritmi Globali Europei, la rassegna per musicisti emergenti organizzata dal Centro Giovani del Comune di Treviso, gestito dalla cooperativa “Insieme Si Può”, è in dirittura d’arrivo. La scadenza delle iscrizioni è stata infatti fissata al 18 settembre. Più che buono il riscontro fin qui ottenuto a conferma di uno stato di salute della manifestazione e del mondo musicale giovanile in generale.

Anche quest’anno la giuria finale sarà all’altezza delle aspettative. A partire dall’ex-Scisma Paolo Benvegnù per arrivare Loris Furlan di Mucchio Selvaggio, Dr. Fausti’ko di Rockit, Gianni Latrofa di superEva, Federica Baretti, DJ e firma tra le più autorevoli del Corriere Veneto, Paolo Steffan, musicista, Giancarlo Passerella, organizzatore di Ululati dell’Underground e fondatore di Musicalnews.com, Maurizio Vanin responsabile dei Servizi Culturali del Comune di Treviso e Gerolamo Sirena musicista e consulente del Progetto Giovani per il Comune di Treviso. E oltre a loro un giornalista di Rockol, il noto portale musicale, e un rappresentante della Mescal (una delle indie più prestigiose in Italia), hanno già assicurato la loro presenza.

Per i finalisti che si esibiranno a Treviso il 4 e il 5 dicembre p.v. Ritmi Globali Europei vuole dunque essere un’occasione concreta, indipendentemente da chi si aggiudicherà il primo premio (che ricordiamo sarà la registrazione di un mini cd presso il Magister Studios di Treviso), per crescere artisticamente e confermare con la propria presenza l’importanza e la vitalità della musica indipendente.

Per informazioni:
www.ritmiglobali.it
mailto:info@ritmiglobali.it /> Tel. 0422/580071.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati