Gli artisti su cui puntare nel 2016 secondo l'algoritmo di Google

Aurora, via hungertv.com - auroraAurora, via hungertv.com - aurora
02/12/2015 11:40 di

Ieri la BBC ha pubblicato la sua Sound Of 2016, ovvero la lista degli artisti da tenere d'occhio nel futuro più prossimo. Sono presenti cantanti come la diciannovenne canadese Alessia Cara, l'inglese Jack Garratt, vincitore anche del premio della critica ai BRIT Award, la crew rap Section Boyz e altri tredici nomi di talento. Tale elenco è frutto della collaborazione di 144 esperti scelti tra giornalisti, dj, discografici e altri addetti ai lavori.

In risposta, anche Google Play ha pubblicato le sue proposte per il 2016: come i colleghi della BBC si è servita del parere di alcuni esperti, ma l'azienda ha anche tenuto conto dell'analisi di dati quali il numero di ascolti sulla piattaforma, le views su YouTube e la presenza dei vari artisti sui social network. Si ritorna quindi ad uno dei temi caldi di quest'anno, ovvero stabilire se il gusto di una persona può essere realmente sostituito da quello di un algoritmo.

Azi Eftekhara, capo della EMEA Music e partner di Google Play Music ha commentato: "Mentre la classifica della BBC può essere un fantastico indicatore di come la pensano i critici del settore, i nostri criteri di giudizio si basano su molti più fattori. Il parere degli esperti è uno di questi a cui si aggiunge, però, una miriade di dati altrettanto importanti. La nostra lista dimostra come il potere delle piattaforme di streaming permetta ai giovani artisti di raggiungere un pubblico molto ampio anche in una fase precoce della loro carriera. Il fatto che Jack Garrett faccia sold out in locali da 2.000 persone o che Aurora abbia già una sua canzone in una nota campagna pubblicitaria ne sono un'ottima testimonianza".

(Jack Garrett, via brits.co.uk)

Come vi abbiamo già ricordato ai tempi del lancio della sua nuova app musicale, YouTube - e di conseguenza anche Google Play - con dieci anni di storia e un miliardo di visitori al mese ha un database enorme da elaborare al fine di capire quali sono i gusti dei suoi utenti. Staremo a vedere se questi dieci nomi avranno veramente successo.

Ecco la Google Play Music’s Ones to Watch del 2016: Frances, Jack Garrett, Clean Cut Kid, Aurora, Kali Uchis, Anne-Marie, Nao, Tink, Samm Henshaw, Vant.

via

Tag: tecnologia streaming classifica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Un pomeriggio al lavoro con Gel: Angeli e Demoni al centro per le dipendenze patologiche