Grooveshark è già risorto: alcuni ex dipendenti l'hanno rimesso online

Grooveshark nuovo online chiuso ex dipendenti cloneGrooveshark nuovo online chiuso ex dipendenti clone
06/05/2015 13:36 di

Solo ieri vi abbiamo dato la notizia della chiusura del sito Grooveshark.com, riportando anche le dichiarazioni dei due fondatori - Josh Greenberg e Sam Tarantino - dove si scusavano per non aver rispettato le leggi sul diritto d'autore e per aver penalizzato migliaia di artisti le cui musiche sono state utilizzate illegalmente. Oggi è comparso il suo clone Grooveshark.io: pare sia stato messo online da alcuni ex dipendenti con la promessa che il portale ritornerà totalmente operativo entro la fine della settimana. Chissà quanto tempo passerà prima che chiudano anche questo.

via

Tag: streaming tecnologia pirateria

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello