iDays Festival cambia location: da Monza si torna a Rho Fiera

15/11/2017 12:51 di

Una buona e una cattiva notizia, almeno per i cittadini monzesi: L’iDays 2018 non si svolgerà nel capoluogo brianzolo, in compenso, la prossima edizione del famoso festival potrebbe ospitare i Pearl Jam, storici esponenti del grunge di Seattle.

La natura itinerante della manifestazione, giunta ormai alla sua quindicesima edizione, si è già rivelata nel corso degli anni: originariamente ospitata dal Parco Nord di Bologna ha poi trovato casa prima a Rho ed in seguito al Parco dell’Autodromo di Monza. Proprio nell’aerea fiera del paese alle porte di Milano sembra destinata a svolgersi la nuova edizione dell'iDays dopo l’edizione del 2009 divenuta celebre per lo scioglimento degli Oasis a poche ore dalla loro esibizione. Un’area che, per quanto grigia e non di certo attraente a livello paesaggistico al pari del parco di Monza, si è già rivelata un'ottima location per i concerti perché facilmente raggiungibile in auto e con la metropolitana.
Tra gli eventi ospitati possiamo citare il Rock in Idrho del 2011 con Foo Fighters, Ministri, Iggy Pop e The Hives, il Gods of Metal del 2012 con The Darkness ed Ozzy Osbourne e, sempre nello stesso anno, il Time Warp che ha visto calcare il palco a musicisti del calibro di Marco Carola, Ellen Allien, Carl Cox e Loco Dice. Insomma, esibizioni in grado di soddisfare ogni genere di ascoltatore musicale.

A motivare questa decisione il prezzo vantaggioso che la società fiere di Milano ha proposto ad Indipendente Concerti e Live Nation, organizzatori del festival, rispetto al costo imposto dalla Monza Eni Circuit (Sias), gestore del Prato della Gerascia. La notizia non è ancora ufficiale ma è trapelata dalle pagine del Cittadino, testata locale diffusa nel monzese.

(via)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    "Zeta reticoli" dei Meganoidi compie 15 anni e continueremo ad amarla per sempre