"Il nemico interno" di Marco Ghelardi

07/07/2003

Dopo il grande successo dello spettacolo "DI COME SAVONA EBBE IL SUO TEATRO", il nuovo spettacolo dei Cattivi Maestri e secondo episodio della Trilogia di Marco Ghelardi su Savona, dal titolo "IL NEMICO INTERNO", racconta degli scioperi femminili del 1917 guardando ai grandi avvenimenti dell’epoca dalla piccola lente di ingrandimento del comprensorio savonese.

Lo spettacolo è stato realizzato raccogliendo i migliori giovani artisti teatrali italiani: Marco Ghelardi, scrittore e regista, formatosi nelle migliori scuole d’Inghilterra, ed ora tornato in patria, dove sta mettendo in pratica la lezione inglese unendola alla schietta e antica tradizione del teatro comico italiano; Mauro Tinti, talentuoso scenografo toscano anche lui proveniente dalla prestigiosa scuola Motley di Londra; e dodici giovani attori provenienti dalle migliori scuole di recitazione italiane completano la squadra che ha reso possibile la realizzazione del NEMICO INTERNO.

La realizzazione delle musiche è stata affidata a Luca Pagani e Massimo Bressan, entrambi membri dei Viclarsen (http://www.viclarsen.com). Luca Pagani e Massimo Bressan, musicisti, hanno realizzato tracce originali che recuperano quelle tematiche e metodologie care ai futuristi di inizio secolo, utilizzando però una strumentazione moderna, la manipolazione del suono al computer. Un percorso musicale di ricerca resosi necessario dalla consapevolezza dell’ormai avvenuto passaggio da quel mondo meccanico e industriale che diede terreno fertile e vita al movimento futurista alla società attuale, “avanzata” per definizione.

Il debutto è previsto per il giorno 15 luglio a Savona, nella Piazza del Duomo.

Per informazioni contattare Gianluca Nasuti: 347 7376696
mailto:cattivimaestri@libero.it />
Per informazioni Viclarsen:
www.viclarsen.com
mailto:info@viclarsen.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati