"Il rock della parola" a Verbania l'8 e il 15 marzo...

05/03/2002

Associazione Perché No? (www.percheno.org) in collaborazione con Rumore - Rockit - Gamma Pop Records (e con il patrocinio del Comune di Mergozzo) presenta:

"Il rock della parola!": due incontri per parlare, discutere, confrontarsi, sulla nostra musica preferita.

Gli incontri, ad ingresso libero, si svolgeranno dalle ore 21.00 a Mergozzo (VB), presso la ex Chiesetta, parco della Croce Rossa.

Questo il programma:

Venerdì 8 marzo 2002 > "Forever young: fare rock in Italia, il bambino che non cresce mai!"

Parleranno con noi: John Vignola (giornalista del settimanale "Il Mucchio Selvaggio"), Fausto Murizzi "Faustiko" (redattore del sito "Rockit.it"), Filippo Perfido (responsabile dell’etichetta Gamma Pop).

Venerdì 15 marzo 2002 > "Tra Vecchio e Nuovo: le tendenze del rock di oggi e di domani!"

Parleranno con noi: Claudio Sorge (direttore della rivista "Rumore"), Teo Segale (giornalista della rivista "Rumore")

Il moderatore-provocatore delle due serate sarà Alberto Nobili (presidente dell’associazione Perché no?).

Per contatti: Associazione Perché No? – perchenovb@libero.it / www.percheno.org / 340 4757491

Qualche nota sul perchè delle due serate intitolate "Il rock della parola"...

La musica rock, per due volte, non attraverso l’ascolto di un cd, la visione di un concerto, la lettura di un libro o di una rivista.Per due volte, il rock pensato e parlato.

Per capire, se il rock italiano si libererà mai dalla sua perenne incapacità di crescere, culturalmente e strutturalmente, all’interno del mondo musicale. Una discussione a 360° sull’editoria musicale, sulla qualità delle proposte musicali, sulle etichette discografiche, sui management e su quant’altro (manca?) al rock italiano per diventare grande.

Per capire dove si sta muovendo il rock del nuovo millennio, le tendenze in atto, quelle che verranno, il recupero delle radici; e se il rock, dopo aver cambiato il mondo (?), dopo aver cambiato le persone (?), è ancora in grado di cambiare (in meglio?) qualcosa nei gusti, nelle coscienze, nella cultura, nel linguaggio delle nuove generazioni.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati