A Bologna la nuova edizione di Indie Pride, musicisti indipendenti contro l’omofobia

indie-pride-festival-omofobia-bullismoindie-pride-festival-omofobia-bullismo
14/09/2016 11:59 di

Torna anche quest’anno a Bologna, Indie Pride - Indipendenti contro l’omofobia. Il festival, giunto alla sua quinta edizione, è nato per sensibilizzare l’opinione pubblica su temi quali omofobia e bullismo in supporto ai diritti LGBT.

Sabato 24 ottobre - a partire dalle 20,30 - sul palco del TPO suoneranno Nada e gli A Toys Orchestra, La rappresentante di lista, Giorgieness e Erio.
Pier Paolo Capovilla (Il Teatro degli Orrori, One Dimensional Man) parteciperà presentando un reading pensato appositamente per il festival, mentre la Garrincia Dischi concluderà la serata con il suo dj set.
Mc Nill si riconferma conduttrice alternando le sue rime alle note che usciranno dall'Aquila Corde per charango di Honeybird (new entry di questa edizione) e che insieme accompagnareanno il pubblico attraverso tutta la kermesse a suon di musica e parole di lotta e sensibilizzazione.

Qui tutte le info sull'evento.

 

 



 

Tag: festival

Pagine: One Dimensional Man (ODM) A Toys Orchestra Nada Il Teatro Degli Orrori Pierpaolo Capovilla Giorgieness la Rappresentante di Lista Erio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati