L'Italia lancia i caschi blu della cultura al servizio dell'Unesco

I Caschi Blu della culturaI Caschi Blu della cultura
18/02/2016 14:13 di

Già lo scorso 18 Novembre 2015 la proposta era stata approvvata all'unanimità dal Consiglio esecutivo dell'Unesco, e adesso è diventata realtà: l'Italia è il primo paese al mondo a dotarsi di una task force nazionale per la tutela del patrimonio artistico. I "caschi blu della cultura", così sono stati ribattezzati, saranno al servizio dell'Unesco per la salvaguardia e la ricostruzione di siti culturali e opere d'arte danneggiate dal terrorismo, ma anche per contrastare gli illeciti traffici artistici sul mercato internazionale.

I "caschi blu", come ha sottolineato il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, "saranno a disposizione della comunità internazionale e non si muoveranno su iniziativa di un singolo Stato ma su richiesta dell'Unesco. Potranno operare per la valutazione dei danni, le operazioni di restauro e la messa in sicurezza dei siti danneggiati". L'accordo tra Italia e Unesco, firmato a Roma alla presenza dei ministri italiani e del direttore generale dell'Unesco Irina Bokova, rientra all'interno della campagna Unite4Heritage promossa dall'agenzia Onu per la protezione dei beni culturali.

"Un'arma molto importante" - così l'ha definita il Ministro della Difesa Roberta Pinotti – "questa task force è in linea con l'atteggiamento dell'Italia nella missioni internazionali, in cui operiamo sempre con il massimo rispetto della tradizione, degli usi, dei costumi, dei governi di quei luoghi, delle sensibilità e soprattutto con il massimo rispetto della cultura". Assieme alla formalizzazione di questo accordo è stato firmato anche un protocollo d'intesa per l'istituzione a Torino di un centro di formazione per la ricerca e la difesa del patrimonio culturale, l'International Training and Research Center on the Economics of Culture and World Heritage.

 

[via]

Tag: politica cultura

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati