IX edizione di "Kaos"

19/05/2000

Venerdì 2 – sabato 3 – domenica 4 giugno 2000 si terrà la IX edizione di “KAOS”

Venerdì 2 giugno 2000, a Racconigi, inizierà la IX edizione del più grande e importante concerto musicale della provincia granda.

Un’edizione ricca di novità, sempre ubicata nel complesso ex-Gil, in Via Divisione Alpina Cuneense.

Il concerto inizierà con i giovani racconigesi degli Area 51, per continuare con una band mitica come i 60/70, ospiti fissi della manifestazione e per concludersi con la musica demenziale del F.lli Sberlicchio, una serata dove si intrecceranno la grande musica dei Deep Purple, Led Zeppelin alla musica rivista degli anni ’80.

Sabato 3 giugno suoneranno i Modena City Ramblers, il più grande gruppo rock folk italiano, un concerto molto atteso nella nostra provincia; a fare da spalla ai MCR suoneranno i racconigesi Casa Chiusa e i Beggar’s Farm.

Domenica 4 giugno con inizio alle ore 15, inizia la grande Woodstock piemontese, apriranno la giornata la band più antica del rock racconigese i New New Abrahm’s, a seguire un ottimo gruppo emergete sul panorama musicale underground, i Metafora poi si passerà al reggae dei Dub Fire.

Verso l’imbrunire inizieranno il loro concerto i Sesto Senso, uno dei più conosciuti gruppi di cover dei Nomadi, a seguire l’Atelier Konfuzia, band già affermata nel panorama musicale torinese e poi il rock raffinato di Piero Vallero e i Labirinto, la musica esplosiva dei C.O.D. e la grande attrazione della giornata i Naftalina, gruppo rock emergente italiano, infine chiuderà il Kaos la musica occitana dei Lou Dalfin.

Il Kaos non è solo musica, i giovani potranno trovare gli stand con libri, cd, magliette, internet, giochi, tatuaggi, moto e tanto altro ancora. Il Kaos è anche mostre e quest’anno ci sarà una magnifica mostra di “vespe” d’epoca ( una cinquantina assolutamente da non perdere).

Il Kaos è tutto questo, un evento da non perdere.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe