Cinque canzoni per ricordare Jerry Lewis

21/08/2017 11:32 di

“Ciao Jerry! Non so se qualcuno ti ha mai detto che fin dai primi tempi, esattamente dal «nipote picchiatello» in poi, in Italia c’era un tizio che scimmiottava le tue mosse”: inizia così il saluto di Adriano Celentano a Jerry Lewis, scomparso ieri a 91 anni nella sua casa di Las Vegas. Il celebre comico statunitense, nato a Newark (New Jersey) il 16 marzo del 1926 col nome di Joseph Levitch, è stato uno dei più grandi showman del XX secolo: attore, regista, produttore e anche cantante, in particolare negli anni '50, proprio alla fine del periodo del sodalizio artistico con Dean Martin, durato per ben dieci anni. Ecco cinque canzoni per ricordarlo.

 

 "Rock-A-Bye Your Baby With a Dixie Melody"

Scritta da Sam M. Lewis, Jean Schwartz and Joe Young nel 1918, questa versione uscì nel 1956 riuscendo a raggiungere la posizione numero 10 nella classifica Billboard Hot 100. Il singolo presentava sull'altro lato il brano "Come Rain or Come Shine".

 "It All Depends On You"

Brano del 1958, qui eseguito da Jerry Lewis in occasione del MDA Telethon del 1970.

 "That's Amore"

Il celebre brano di Dean Martin apparve per la prima volta nel film "Occhio alla palla" del 1953, interpretato insieme a Jerry Lewis che dà il suo particolare contributo alla canzone.

 "Little Man You've Had a Busy Day"

Brano scritto da Mabel Wayne, Al Hoffman and Maurice Sigler negli anni trenta, è stato interpretato da moltissimi artisti: anche da Jerry Lewis.

"You'll Never Walk Alone"

Brano scritto nel 1945 dalla coppia statunitense Rodgers/Hammerstein per il musical "Carousel" e qui eseguito da Lewis nell'edizione 2010 del MDA Telethon: è la sua ultima apparizione televisiva e durante l'esibizione riesce a stento a trattenere le lacrime.

Tag: necrologio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati