La polizia di Londra ha chiuso uno dei più importanti siti illegali di basi per karaoke

Esistono anche i siti pirata di basi per karaoke. La polizia di Londra ne ha chiuso uno dei più importanti la scorsa settimana
18/03/2015 09:44

Il diritto d'autore va tutelato non solo per i film o per le canzoni di un artista, ci sono siti che riescono a lucrare anche dall'utilizzo illegale di basi per karaoke. La scorsa settimana l'unità dedicata ai crimini contro la proprietà intellettuale di Londra - The Police Intellectual Property Crime Unit (PIPCU) - ha arrestato a Dewsbury, nel West Yorkshire, il proprietario di karaoke-world.co.uk.

Il sito raccoglieva più di 10.000 basi senza pagare i diritti ai rispettivi autori, l'utente poteva accedervi tramite un abbonamento VIP il cui costo variava dalle 5 alle 90 sterline. Il sito ora è offline.

 

via

---
L'articolo La polizia di Londra ha chiuso uno dei più importanti siti illegali di basi per karaoke di Sandro Giorello è apparso su Rockit.it il 18/03/2015 09:44

Tag: tecnologia - diritto d'autore

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani