I Karnea presentano "Sublime follia"

25/02/2003

Com’è la storia del rock vista attraverso gli occhi di un ventenne d’oggi? Basta ascoltare il disco d’esordio dei KARNEA per capire.

Davide e Paolo, 39 anni in due, rispettivamente chitarra e basso della band di Crema, insieme al più 'vecchio' batterista (Stefano ha 26 anni), in questa loro “Sublime follia”, attraverso 12 canzoni ruvide, dirette, senza fronzoli, oneste e spontanee come deve essere un buon brano di rock’n’roll, hanno cannibalizzato il rock, lo hanno fatto proprio, imbracciando una chitarra, e hanno sputato fuori la loro versione di rock per il nuovo millennio.

I due infatti , già attivi fin dalla tenera età di 12 anni (da quando suonavano covers dei Guns N’ Roses, Nirvana ed altri), dopo aver suonato in diverse band, all’inizio del 2000 si sono ritrovati, hanno assorbito tutto il meglio della musica rock (Hendrix, Led Zeppelin, The Who, Jeff Buckley, Nick Cave, David Bowie, The Cure, Smashing Pumpkins e tutta la musica di Seattle.. ).

Oggi arrivano all’esordio discografico con l’etichetta Jestrai Records di Mariateresa Ragazzoni. Il disco uscirà il 28 marzo con distribuzione Venus.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è "Ossigeno", il nuovo programma di Manuel Agnelli